Le spiagge per i cani sono spesso un miraggio

Le spiagge per i cani sono spesso un miraggio

Nonostante le tanto sbandierate iniziative per accogliere i cani sulle spiagge nostrane ci sono ancora dei comuni che vietano l’ingresso ai cani in spiaggia. Un paese come il nostro nel quale il turismo dovrebbe trascinare gran parte dell’economia si trovano spiagge dove i turisti sono impossibilitati dall’entrare in compagnia del proprio amico peloso. Non parliamo […]

Nonostante le tanto sbandierate iniziative per accogliere i cani sulle spiagge nostrane ci sono ancora dei comuni che vietano l’ingresso ai cani in spiaggia. Un paese come il nostro nel quale il turismo dovrebbe trascinare gran parte dell’economia si trovano spiagge dove i turisti sono impossibilitati dall’entrare in compagnia del proprio amico peloso. Non parliamo di spiagge d’élite ma di spiagge di turismo di massa dove ogni giorno circolano migliaia di bagnanti. Il sindaco di Jesolo, ad esempio, ha vietato la possibilità di portare il cane in spiaggia. Questa potrebbe essere una ragione dettata da normative di sicurezza e igiene e riservata alle spiagge organizzate ma a Jesolo è estesa su tutto il territorio comunale tanto che una signora è stata allontanata dalla spiaggia prima dai gestori e poi dalla polizia municipale.

Questo non succede solo a Jesolo ma un po’ ovunque sul territorio Nazionale. Spiagge sulla carta con accesso libero per i cani e poi, nella realtà, il cane non può bagnarsi, non può muoversi da sotto l’ombrellone, non può abbaiare e non può mangiare. Non parliamo di zone rurali ma di spiagge in Liguria, Toscana, Lazio e altre regioni turistiche. In Francia e Spagna la situazione è ben diversa. Li le spiagge per cani non esistono per una semplice ragione: nessuno rifiuta la compagnia e la felicità di un cane e le spiagge come sulle spiagge di Mentòn e della Costa Brava. Bisognerebbe far attenzione a chi effettivamente arreca disturbo alla tranquillità delle vacanze altrui come bambini urlanti, genitori maleducati e ragazzi rumorosi invece di ostacolare chi ama il proprio animale e aiuta, nonostante tutto il turismo nostrano a sopravvivere.

Via| Dogwelcome

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog