Regali di San Valentino, no a cani e gatti in regalo

san valentino animali

Regali di San Valentino pet-friendly? Paradossalmente niente animali per gli amanti degli animali. Come a Natale e in tutte le altre ricorrenze in cui i pets diventano un dono facile, perché l'effetto sorpresa è garantito, l'AIDAA elenca una serie di buone ragioni per non scegliere cani, gatti e furetti come regalo per il partner a San Valentino.

Scrive l'AIDAA:

Ad invogliare all’acquisto di questi animali sia nei negozi che sul web ci sono gli sconti (per gli animali non si parla di saldi ma il risultato è lo stesso) e come al solito la proposta di acquisto a rate. Ma mai come in questa occasione è buona cosa non comperare né regalare animali in quanto spesso la persona che riceve il cane o il gatto come regalo-sopresa non è preparata ad accudirlo ed il rischio grosso è quello che l’animale nell’arco di qualche settimana (o mese) viene abbandonato e se va bene va a ingrossare la schiera dei cani e dei gatti ospitati da canili e gattili, se gli va male finisce in mezzo alla strada.

Ogni anno su 450.000 animali acquistati, 150.000 vengono abbandonati. Non è detto che bisogna rinunciare a tutti i costi a regalare un pet. Bisogna parlarne prima però e magari recarsi proprio il giorno di San Valentino in un gattile o in un canile per valutare un'adozione.

Via | AIDAA
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: