Non vedenti: un cd li aiuterà a capire se il loro cane sta male

Non vedenti: un cd li aiuterà a capire se il loro cane sta male

Quando il nostro cane sta male noi ce ne accorgiamo in fretta dai vari segnali che ci lancia. Apatia, poca vitalità e altri indizi simili sono dei campanelli d’allarme da non sottovalutare. Come fa, però, un non vedente ad accorgersi di questi segnali? Il comune di Scandicci ha pensato ad una soluzione molto originale per […]

Quando il nostro cane sta male noi ce ne accorgiamo in fretta dai vari segnali che ci lancia. Apatia, poca vitalità e altri indizi simili sono dei campanelli d’allarme da non sottovalutare. Come fa, però, un non vedente ad accorgersi di questi segnali? Il comune di Scandicci ha pensato ad una soluzione molto originale per permettere anche a chi non ha il dono della vista di poter comunque capire se il suo fedele amico ha qualcosa che non va. Carlo Ciceroni, veterinario dell’Asl di riferimento per la cittadina toscana, ha ideato un semplice quanto efficace sistema, un cd. Su questo supporto vi sono registrati una serie di rumori come, ad esempio, la scrollata della testa o dei colpi di tosse, con i relativi significati, il tutto raccontato dalla voce dell’attore toscano Alessandro Benvenuti.

Questo cd verrà presentato ad un convegno sui cani guida che si terrà prossimamente in Canada. Il centro per cani guida della città toscana è un’eccellenza nel settore. Oltre a formare e consegnare eccellenti cani guida, collabora con gli enti e le istituzioni locali per rendere più normale e agevole la vita anche alle persone che non hanno il dono della vista. Questa novità, oltretutto, rafforzerà ulteriormente il legame già strettissimo tra il cane e il suo padrone che, in questo modo, potrà prendersi cura in maniera più diretta ed attiva del suo fedele amico a quattro zampe.

Via| Blitz quotidiano

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog