Maggio e giugno: i primi caldi sono pericolosi per i cani

Maggio e giugno: i primi caldi sono pericolosi per i cani

Con la bella stagione possiamo finalmente passeggiare più a lungo con i nostri cani, andare a giocare nei parchi o portarli con noi in gita. Proprio l’arrivo dei primi caldi, però, può diventare pericoloso per i nostri animali. Poiché non siamo ancora nella stagione estiva, potremmo essere portati a sottovalutare l’impatto del caldo sul nostro […]

Con la bella stagione possiamo finalmente passeggiare più a lungo con i nostri cani, andare a giocare nei parchi o portarli con noi in gita. Proprio l’arrivo dei primi caldi, però, può diventare pericoloso per i nostri animali. Poiché non siamo ancora nella stagione estiva, potremmo essere portati a sottovalutare l’impatto del caldo sul nostro amico a quattro zampe.

Perciò, anche se la temperatura vi sembra mite, non dimenticate mai di dargli da bere e di portare dell’acqua con voi, magari con un beverino portatile. Molto importante è poi non lasciare mai l’animale da solo in macchina con i finestrini chiusi. Nel giro di pochi minuti, quel sole che ci sembra ancora innocuo può surriscaldare l’abitacolo e mettere il nostro amico in pericolo di vita.

Magari queste osservazioni vi possono sembrare scontate, ma non lo sono per tante altre persone. Non sono rari i casi di cani e bambini lasciati in macchina e trovati poi in condizioni critiche o addirittura morenti. Le precauzioni non sono mai troppe, perciò se avete qualche amico un po’ distratto è arrivato il momento di fargli notare che quel tepore primaverile che tanto amiamo può essere letale per il suo cane.

Via | Petplace
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog