Sapevate che la crisi in Italia è colpa degli animalisti?


Eh già, quando non si sa a chi dare la colpa si cerca un capro espiatorio. L'economia italiana è in crisi? il Made in Italy non "tira"? Ovviamente è colpa degli ambientalisti. Eh già, siamo proprio noi che non vogliamo pelli di animali sulle nostre giacche ad aver messo in ginocchio questo Paese. Siamo noi che non vogliamo le crudeltà verso gli animali ad avere la colpa di tutto questo. Chi lo dice? Il senatore Giovanardi e mons. Cozzoli.

Mentre il primo afferma :

“il settore zootecnico rischia di andare in crisi per una martellante campagna animalista che contesta alla radice, ad esempio, la possibilità di utilizzare le pelli di animali per il made in Italy. Di qui l’aggressione agli allevamenti, la presentazione di un ddl al Senato per proibire in Italia l’allevamento di animali da pelliccia e altre iniziative”

il rappresentante della chiesa raddoppia con un'affermazione sugli allevamenti che, a suo dire,

la produzione della carne avviene infatti, nel più rigido rispetto del benessere animale

A parte che questo devono ancora spiegarmela ma tant'è. Ovviamente, di fronte a tali parole, le risposte non si sono lasciate attendere. Il primo ad esprimersi è il presidente dell'Associazione Animali Italia Onlus che si dimostra contento di quanto detto da Giovanardi perchè significa che gli animalisti stanno facendo bene il loro "lavoro" ma non accettano di essere additati e accusati di cose non vere. Secondo voi, Giovanardi e mons. Cozzoli hanno ragione?
Ps: so che affermazioni come queste possono scatenare commenti molto coloriti e vi assicuro che ho fatto fatica a scrivere un post "politicamente corretto" ma vi chiedo, nei commenti, di essere calmi e pacati...mi piacerebbe leggere tutti i vostri pensieri e lasciare disoccupato il nostro moderatore!

Via| You-ng

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: