Quanto sono lunghe le code dei cani italiani?

Quanto sono lunghe le code dei cani italiani?

Non so se la domanda è mai balenata nella vostra mente, ma ovviamente c’è qualcuno che s’è posto il quesito e ha preso carta e penna per calcolare i chilometri dati dalla somma di tutte le code dei circa 10 milioni di cani, 9 di proprietà, ed un milione circa tra cani randagi e quelli […]

Non so se la domanda è mai balenata nella vostra mente, ma ovviamente c’è qualcuno che s’è posto il quesito e ha preso carta e penna per calcolare i chilometri dati dalla somma di tutte le code dei circa 10 milioni di cani, 9 di proprietà, ed un milione circa tra cani randagi e quelli rinchiusi nei canili, sparsi in Italia.

Gli operatori dell’Aidaa, le hanno messe in fila in un’ipotetica unica linea retta, ottenendo la bellezza di oltre 2.000 chilometri, ossia quasi due volte la lunghezza complessiva dello stivale. Ora veniamo ai conteggi: ecco come hanno proceduto. Calcolando che il 60% dei cani hanno coda lunga (oltre 20 centimetri), che il 28% dei cani gli è stata mozzata la coda da piccoli (anche se con la nuova normativa che vieta il taglio delle code questa percentuale è destinata ad abbassarsi notevolmente nel corso dei prossimi 5-6 anni), i dati tornano.

Poi ci sono anche delle razze piccole le cui code molto spesso si fermano attorno ai 10 centimetri. Facendo due conti, le code dei cani italiani sono lunghe mediamente circa 22-23 centimetri il che vuol dire che per avere un metro di coda servono circa 5 cani, 5.000 per averne un chilometro e il tutto proiettato sulle 10.000.000 di code dei fido italiani abbiamo ottenuto la lunghezza di circa 2.000 chilometri, un dato di tutto rispetto. Ora la palla passa a voi: quanto misura la coda del vostro cane?

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog