Gattari da legare: Test per scoprire il gattaro che c’è in voi

Gattari da legare: Test per scoprire il gattaro che c’è in voi

In vista dei test “da ombrellone”, oggi vorrei chiedere ai gattari di cimentarsi in un simile esercizio. Avete gatti ma vi sentite mentalmente equilibrati? Guardate con invidia il cane perfettamente addestrato del vicino? Non avete mai raptus da innamorato respinto davanti al vostro gatto? Allora è il momento adatto per rispondere a queste brevi domande! […]

In vista dei test “da ombrellone”, oggi vorrei chiedere ai gattari di cimentarsi in un simile esercizio. Avete gatti ma vi sentite mentalmente equilibrati? Guardate con invidia il cane perfettamente addestrato del vicino? Non avete mai raptus da innamorato respinto davanti al vostro gatto? Allora è il momento adatto per rispondere a queste brevi domande!

  • Il vostro gatto mastica la copertina di un libro antico. Apostrofate il micio dicendo: a) Birbantello, questo non si fa! Niente spazzolata serale!; b) In punizione!; c) Ti amo, ti amo! Fai di me ciò che vuoi!
  • Fufi, inseguendo un feroce croccantino mutante, vi fa perdere l’equilibrio. Che fate? a) Gli lasciate nella ciotola solo una porzione dei temibili croccantini che odia, gusto cipolla-menta piperita; b) Lo chiudete in bagno per punizione; c) gli dite: Ti amo, ti amo! Fai di me ciò che vuoi!
  • Tornate a casa e trovate il rotolo della carta igienica ridotto in piccolissimi pezzi. Raccogliendo i frammenti, a) decidete di interdire per un po’ l’accesso al bagno, stanza che lui adora perché ha una visuale sul giardino confinante; b) fate un mucchietto coi pezzi del rotolo e infilate la testa del micio dentro; c) vi rotolate tra i pezzetti gridando: Ti amo, ti amo! Fai di me ciò che vuoi!
  • La lettiera è sporca e il gatto, notoriamente intransigente, vi fa pipì sul tappeto. Voi pensate: a) stavolta hai ragione tu, ma non posso buttare il tappeto a causa tua!; b) Te lo metto nella cuccia al posto del cuscino!; c) Ti amo, ti amo! Fai di me ciò che vuoi!
  • In mano avete un bastoncino col quale il micio sta giocando. Preso dall’euforia, vi graffia. Voi: a) smettete di giocare per disinfettarvi, aumentando a dismisura i lamenti sperando che il vostro gatto abbia una coscienza; b) date uno schiaffo sul sedere al micio; c) lo prendete con la mano sana e, baciandolo con passione, gli dite: Ti amo, ti amo! Fai di me ciò che vuoi!

Maggioranza di A: forse non siete gattari fino in fondo, ma di sicuro siete persone educatissime. Maggioranza di B: avreste voluto un cane, ma vi consiglio un peluche. Maggioranza di C: avete redatto questo test. Parità tra due lettere: rispondete nuovamente alle domande ma a casaccio, fino a ottenere una maggioranza assoluta. Alcuni umani sono stati maltrattati per verificare l’attendibilità di questo test.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog