Video, un cucciolo di bradipo in pigiama

Cosa ci fa un cucciolo di bradipo in pigiama? Beh, in pigiama niente, dal momento che questa mise è solo una trovata simpatica dei volontari che lo hanno salvato. Il bendaggio che c'è sotto, invece, è decisamente più utile e nasconde un fine nobile: serve ad evitare che l'animale si lecchi e si gratti la pelle, affetta dalla rogna.

Quello che vedete nel video è uno degli orfanelli ospiti dello Sloth Sanctuary, un centro di recupero gestito da Judy Avey-Arroyo in Costa Rica. I cuccioli di bradipo vengono depilati, strofinati con un unguento e bendati. Poi su il pigiamino e tutti a letto. Un metodo collaudato per guarirli dalle infezioni cutanee parassitarie. In questo modo l'unguento a base di zolfo ha tutto il tempo di agire ed i bradipi non possono leccarsi le ferite, lavando via la pomata e acuendo l'infezione.

Via | Grist

  • shares
  • Mail