Storie meravigliose di cani eroi (1)

Storie meravigliose di cani eroi (1)

Vi abbiamo parlato di cani eroi che hanno influenzato la storia. Esistono anche cani che hanno compiuto atti eroici pur senza venire nominati nei libri. Questi cani hanno compiuto gesti strepitosi nei confronti dei loro padroni, gesti dettati dall’amore smisurato che questi cani avevano per i loro “genitori umani”. C’è la storia di Salty, un […]


Vi abbiamo parlato di cani eroi che hanno influenzato la storia. Esistono anche cani che hanno compiuto atti eroici pur senza venire nominati nei libri. Questi cani hanno compiuto gesti strepitosi nei confronti dei loro padroni, gesti dettati dall’amore smisurato che questi cani avevano per i loro “genitori umani”.

C’è la storia di Salty, un labrador che faceva da cane guida per non vedenti al suo padrone Omar Rivera. Il signor Rivera si trovava al 71esimo pianto del World Trade Center il giorno 11 settembre del 2001. Durante l’attacco terroristico Salty non si è separato dal suo padrone facendogli da guida attraverso tutti i piani dell’edificio sino all’uscita attraverso fumo e polvere. In Messico Rosco, un meticcio, ha affrontato la paura atavica degli animali per il fuoco svegliando con il suo incessante abbaiare, un bambino di quattro anni mentre dormiva profondamente in una casa interamente di legno dove era scoppiato un incendio. Rosco si è trattenuto talmente tanto nell’edificio che ha subito ustioni sul 30% del suo corpo ma il bambino è rimasto miracolosamente illeso.

I cani non hanno combattuto solo contro il fuoco. Buddy è un pastore tedesco che è stato addestrato per soccorrere il padrone durante le sue numerose crisi cardiache. Durante una crisi molto forte Buddy ha preso il telefono, ha composto il 911, l’equivalente del nostro 112, e ha appoggiato la cornetta vicino al suo padrone. L’operatore ha attivato la localizzazione della telefonata e ha mandato i soccorsi salvando il padrone di Buddy. Un Labrador, poi, ha soccorso la sua”mamma” in un modo stupefacente. La signora Parkhurst stava mangiando una mela quando un pezzo le è andato di traverso. Non riuscendo a respirare di percuoteva il petto e Toby, il suo cane, le ha praticato praticamente la manovra di Heimlich salvandole la vita.

Via| Oddee

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Zoom Room Guide to Dog Body Language