Il mondo visto con gli occhi di un gatto

cooper gatto fotografo

In principio fu Cooper, il gatto fotografo che se ne andava in giro a scattare il mondo grazie alla fotocamera attaccata al collare installata dai suoi proprietari. Foto suggestive che ci mostrano dove si sofferma lo sguardo di un gatto: su una foglia, su una preda, ma anche le sue interazioni sociali con gli altri animali: i gatti del vicinato, i cani, gli amori...

Foto che ci aiutano anche a capire come si rapporta il gatto con i diversi membri della famiglia: da noi ai bambini. Chi osserva maggiormente, da quale postazione e così via discorrendo. Dalle foto siamo passati ai video. La società inglese Eyeanimal, che produce collari con videocamera integrata, in un anno di attività ha già venduto oltre mille collari in Gran Bretagna.

Sempre più proprietari vogliono conoscere la vita segreta dei loro gatti (e dei loro cani), quando loro non sono in casa o quando il gatto esce per le sue scorribande. Sperando che molti non abbiano la sgradita sorpresa di scoprire che il loro gatto è un cleptomane e ruba oggetti ai vicini. È il caso di Gus, un gatto neozelandese che di notte si trasforma in Arsenio Lupin. Dopo il salto un video-assaggio della vita segreta dei gatti.

Via | Guardian
Foto | Cooper the Photographer cat su Facebook

  • shares
  • Mail