Petsblog Alimentazione del Cane Come contrastare le allergie dei nostri cani

Come contrastare le allergie dei nostri cani

Come contrastare le allergie dei nostri cani

Le allergie sono comuni anche tra i nostri amici cani. A differenza degli umani, però, loro vengono colpiti più a livello cutaneo, ad esempio con dermatiti ed eczemi, che a livello respiratorio. A livello cutaneo i cani manifestano delle chiazze rosse pruriginose in zone dove la pelle è più sensibile come, ad esempio, dietro le orecchie, sotto le ascelle o intorno alla bocca. Grattandosi possono addirittura arrivare a lacerarsi la cute rischiando pericolose infezioni da batteri come, ad esempio, lo stafilococco.

Alcuni tipi di allergie possono anche essere trasmessi da eventuali parassiti come pulci e zecche. In primavera è ovviamente più probabile che i nostri cani vengano attaccati da questi insetti proprio perchè passano tendenzialmente più tempo in mezzo al verde. Oltre ai soliti collari antipulci è seriamente consigliato usare dei prodotti antiparassitari che li proteggano totalmente dagli attacchi di questi parassiti. Molti si trovano in farmacia e addirittura anche nelle parafarmacie dei supermercati più grossi o nei negozi di animali. A questo potete aggiungere anche uno shampoo apposito su consiglio del vostro veterinario.

Non sono solo piante e parassiti a creare problemi allergici. Anche il cibo che diamo ai nostri amici animali può nascondere degli allergeni, soprattutto se consideriamo che non sappiamo effettivamente cosa i produttori ci mettono dentro. I problemi allergenici causati dal cibo si manifestano principalmente a livello cutaneo con delle dermatiti e a livello intestinale con dissenteria o vomito. Se notate questi sintomi contattate immediatamente il veterinario e lui vi darà indicazioni sulla corretta tipologia di alimenti da dare al vostro animale. Purtroppo però gli elementi specifici sono tutt’altro che economici.

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare