Cani e altri pets in affitto: l’idea giapponese

Cani e altri pets in affitto: l’idea giapponese

Il nome Taiji Yamagishi non vi dirà nulla, ma il signore in questione ha avuto un’idea quanto meno innovativa: ha aperto in Giappone, a Okazaki non lontano da Nagoya, un negozio di pets rental. In cosa consiste esattamente la sua idea? Secondo il signor Yamagishi la situazione è questa: molte persone abitano in condomini che […]


Il nome Taiji Yamagishi non vi dirà nulla, ma il signore in questione ha avuto un’idea quanto meno innovativa: ha aperto in Giappone, a Okazaki non lontano da Nagoya, un negozio di pets rental. In cosa consiste esattamente la sua idea?

Secondo il signor Yamagishi la situazione è questa: molte persone abitano in condomini che non permettono di tenere animali, oppure non hanno un ragionevole lasso di tempo per stare loro dietro durante la giornata. Cosa c’è di meglio dunque che affittargli un cagnolino o un altro pet a ore per fare una passeggiata nel parco il sabato o la domenica e poi liberarsi della responsabilità restituendolo al negozio?

Yamagishi san afferma che in molti finiscono poi con l’acquistare il pet in questione: immagino sia infatti molto facile affezionarsi. Il proprietario del negozio inoltre aggiunge che non dà i pets certo a tutti quanti, neppure per poche ore, se chi lo richiede non ascolta i basilari consigli su come far star bene l’animale, o in generale non gli sembra una persona in cui avere fiducia.

Il vantaggio potenziale della questione è che chiunque può rendersi conto del fatto che non è facile avere un animale in casa e dunque “fare pratica” per vedere se è realmente adatto a star dietro ad un altro essere vivente fornendo tutte le cure necessarie. Voi cosa pensate di questa idea? Ha lati positivi e negativi mi par di capire: diteci la vostra!

Fonte | JT

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog