Alcuni consigli per chi è allergico ai cani e ai gatti

Alcuni consigli per chi è allergico ai cani e ai gatti

Se siete allergici ai cani o ai gatti dovete fare attenzione a un serie di cose: ecco alcuni consigli da tener presente.

Alcuni di noi possono essere allergici a cani e gatti. Il problema è quando si scopre di essere allergici dopo aver accolto un amico a quattro zampe, cane o gatto che sia.

Gli allergeni del cane e del gatto vengono prodotti dalle ghiandole sebacee e si accumulano sulla cute e sul pelo ed è ininfluente la quantità di pelo che cani e gatti hanno, visto che dipende dalle ghiandole. Reazioni allergiche possono essere causate anche dalla forfora (minuscole particelle di pelle secca) di cani e gatti come anche dall’urina (non solo di Micio e Fido, ma anche di furetti, cavie, criceti e topini).

Che fare, quindi? Non sempre è necessario doversi separare dal proprio amico peloso. Oltre ai medicinali prescritti dal medico, possono essere utili alcuni suggerimenti:

  • coprite materassi, cuscini, piumoni, coperte, poltrone, divani e simili con tessuti appositi che facciano traspirare ma non consentano la diffusione dell’allergene
  • eliminate i tappeti
  • eliminate la tappezzeria pesante e preferite tende a vetro più lavabili facilmente
  • evitate che Fido e Micio entrino in camera da letto
  • lavate frequentemente i vestiti
  • non usate cuscini sintetici (che sono più recettivi degli allergeni rispetto a quelli di piuma)
  • non usate letti con base imbottita
  • pulite bene ciotole, beverini e oggetti vari degli animali e, soprattutto, fatelo in maniera separata dalle vostre stoviglie
  • pulite sistematicamente il pavimento e i mobili
  • se dovete fare un nuovo acquisto per il salotto, scegliete divani e poltrone in pelle
  • spazzolate – o meglio – fate spazzolare con una certa frequenza Fido e Micio
  • un paio di volte a settimana passate un buon aspirapolvere, dotato con filtri ad alta efficienza
  • utilizzate dei depuratori d’aria

Infine, prima di andare case in cui sono presenti cani e/o gatti assumete i farmaci prescritti e ricordatevi di portare con voi quelli necessari a risolvere eventuali crisi.

Foto | Chelsea Gomez (Oakes)

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog