Peli di gatto, come sopravvivere

Peli di gatto, come sopravvivere

Premetto che il mio compagno risolverebbe la questione semplicemente sopprimendo il gatto, una volta bloccata la sua furia omicida il pelo di gatto, a ciuffi nel mio caso, rimane e se amate entrambi, convivente e gatto, è bene correre ai ripari. Una soluzione è spazzolare la bestiolina, poco nel caso viva all’aria aperta, cespugli e […]


Premetto che il mio compagno risolverebbe la questione semplicemente sopprimendo il gatto, una volta bloccata la sua furia omicida il pelo di gatto, a ciuffi nel mio caso, rimane e se amate entrambi, convivente e gatto, è bene correre ai ripari.

Una soluzione è spazzolare la bestiolina, poco nel caso viva all’aria aperta, cespugli e alberi servono anche a sfoltire il pelo, più volte alla settimana invece se è destinato a una vita da appartamento, la mia gattona essendo a pelo lungo necessita di più spazzolate per evitare i nodi, che io chiamo amichevolmente rasta, pena il taglio totale di una zona di peli.

Il tipo di spazzola migliore da utilizzare è un pettine a denti fitti, e sperare nella pazienza del felino, solitamente minima, infine non vi resta che munirvi di spazzole per vestiti e di rolli appiccicosi, mai scoprirsi senza, buona volontà e olio di gomito, prendersela con madre natura è inutile, tanto se ne frega.

Via | Micimiao

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog