Regole e accessori per i Dog Joggers, prima parte

Regole e accessori per i Dog Joggers, prima parte

Grazie ai nostri amici cani siamo costretti a camminare, a fare passeggiate e ad incontrare gente. Con i propri amici a quattro zampe, però, è anche possibile fare sport. Se il Doga o il Dog trekking non fanno per voi, potreste provare con il Dog Jogging, ovvero fare jogging in compagnia del vostro cane. Regola […]

Grazie ai nostri amici cani siamo costretti a camminare, a fare passeggiate e ad incontrare gente. Con i propri amici a quattro zampe, però, è anche possibile fare sport. Se il Doga o il Dog trekking non fanno per voi, potreste provare con il Dog Jogging, ovvero fare jogging in compagnia del vostro cane.

Regola principale per il Dog Jogging è che entrambi vi sottoponiate ad una visita medica prima di cominciare. Al vostro cane farà sicuramente piacere correre e correre in vostra compagnia, ma è importante capire qual è la sua forma fisica di partenza e se ci sono controindicazioni (l’età, lo stato del cuore o altre patologie). Lo stesso, neanche a dirlo, vale per voi: anche se siete venticinquenni in forma, parlate sempre prima con il vostro medico.

In secondo luogo, cercate di osservare il vostro cane mentre correte per notare subito eventuali segni di malessere. Infatti, rispetto all’essere umano, il cane può non rendersi subito conto di essere sovra affaticato o surriscaldato. Se lo vedete ansimare o muoversi in modo strano, allora fermatevi.

Per lo stesso motivo, non sottovalutate mai le condizioni del tempo (troppo caldo, troppa pioggia/umidità) né quelle del terreno su cui correte, che potrebbe ferire le zampe del vostro amico. Per rispondere alle necessità dei dog joggers sono nati diversi prodotti e ne parleremo domani nella seconda parte di questo articolo.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog