Chi ci aiuta a tutelare i nostri animali

Chi ci aiuta a tutelare i nostri animali

In Italia ci sono diversi enti predisposti alla tutela e alla difesa degli animali. I due più conosciuti sono le Guardie Zoofile e il NIRDA. Le guardie zoofile sono dei volontari che affiancano le autorità pubbliche nella tutela degli animali e nella prevenzione dei maltrattamenti. Sono a stretto contatto con l’ENPA. Come ente sono nate […]

In Italia ci sono diversi enti predisposti alla tutela e alla difesa degli animali. I due più conosciuti sono le Guardie Zoofile e il NIRDA. Le guardie zoofile sono dei volontari che affiancano le autorità pubbliche nella tutela degli animali e nella prevenzione dei maltrattamenti. Sono a stretto contatto con l’ENPA. Come ente sono nate ufficialmente nel 1938 e si occupano di monitoraggio e di verifica delle segnalazioni effettuate da privati cittadini. Sono ufficialmente delle Guardia Giurate con un decreto rilasciato dal Prefetto o Questura, che li qualifica come Pubblici Ufficiali e gli attribuisce, nell’ambito specifico della tutela animali, le funzioni proprie della Polizia Giudiziaria, come le attività di prevenzione e repressione dei reati. Le guardie zoofile non ricevono sostegni economici da comuni o enti pubblici e i volontari intervengono con i propri mezzi.

L’altro corpo a difesa degli animali è il NIRDA. Questo corpo fà parte del Corpo forestale dello Stato ed è stato creato oramai tre anni fà. In questi tre anni non sono certo rimasti (loro malgrado) a riposo intervenendo in oltre 5000 casi portando al sequestro oltre 2400 cani e diverse centinaia di altri animali. Il NIRDA ha anche portato al sequestro di canili, case private e negozi dove gli animali venivano detenuti in pessime condizioni.

Fate molta molta attenzione a quello che succede attorno a voi. Quando fate le vostre passeggiate con il cane guardate bene se ci sono cani tenuti in condizioni non idonee non giratevi dall’altra parte ma fate quello che la vostra coscienza vi suggerisce. Fate delle foto e inviatele via mail alle guardie zoofile o al NIRDA con chiare indicazioni su cosa avete visto. Attenzione a dare i vostri riferimenti. Se non riescono a contattarvi non procederanno con la verifica della segnalazione.

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog