I pericoli casalinghi per i nostri cani

I pericoli casalinghi per i nostri cani

I nostri animali, cani o gatti che siano, sono come i bambini e, come loro, sono sempre alla ricerca di capire le cose da cui sono circondati. Ci sono almeno sette pericoli in cui possono incorrere nell’ambiente domestico. I cani amano rosicchiare, specialmente quando sono cuccioli. Quando si tratta di ciabatte è un conto ma, […]



I nostri animali, cani o gatti che siano, sono come i bambini e, come loro, sono sempre alla ricerca di capire le cose da cui sono circondati. Ci sono almeno sette pericoli in cui possono incorrere nell’ambiente domestico.

  • I cani amano rosicchiare, specialmente quando sono cuccioli. Quando si tratta di ciabatte è un conto ma, purtroppo, capita che abbiano voglia di mordere anche i cavi elettrici di tv e radio sparsi per casa. Quando lo lasciate solo fate attenzione a staccare le prese alla sua portata e, prima di inserirle ancora, controllate che il cavo non abbia fili scoperti.
  • I gatti amano arrampicarsi ovunque. A quelli domestici capita di farlo sui davanzali. Avendo l’indole felina un po’ meno reattiva dei gatti selvatici può capitare che si spaventino e cadano giù. Potete porre rimedio applicando una zanzariera, un pannello di plexiglass o un reticolato di legno così che possano guardare fuori senza pericoli.
  • In cucina anche noi siamo attirati da un buon profumino figurarsi i nostri amici pelosi. Pentole, padelle e fornelli accesi possono essere una minaccia non da poco per un cane che si appoggia alla padella della frittura o a un gatto che si avvicina ad una fiamma. Altri pericoli possono nascondersi nella spazzatura e in altri elettrodomestici.
  • Attenzione a spilli, aghi o chiodi che potreste lasciare in giro. Oltre ad essere ingeriti potrebbero pungere e ferire le zampe
  • Le piante che abbiamo in casa (e gli antiparassitari con cui le trattiamo) possono rivelarsi tossiche (alcune addirittura mortali) per i nostri cani o gatti
  • Le sostanze chimiche come detersivi, detergenti possono rivelarsi attrattive per i loro sapori. Tenetele chiuse in un armadietto
  • I medicinali non devono rimanere in giro. Non solo, ovviamente, per i vostri bambini ma anche per i vostri “pets”

Fate, quindi, molta attenzione. Come detto prima i cani e i gatti sono un po’ come bambini e, come tali, necessitano di mille occhi per evitare che si caccino nei guai.

Via| Pets & the city

Foto|Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog