Sesso con animali: in Olanda una legge lo vieta

Sesso con animali: in Olanda una legge lo vieta

Viene da chiedersi se c’era proprio bisogno che intervenisse addirittura la Camera alta del parlamento olandese per dichiarare illegale il sesso con gli animali, “anche nel caso in cui questo avvenga in privato e gli animali non subiscano infortuni”. Eppure, quando la legge fu presentata in Olanda nell’aprile del 2007, il loro più gettonato quotidiano […]

Viene da chiedersi se c’era proprio bisogno che intervenisse addirittura la Camera alta del parlamento olandese per dichiarare illegale il sesso con gli animali, “anche nel caso in cui questo avvenga in privato e gli animali non subiscano infortuni”. Eppure, quando la legge fu presentata in Olanda nell’aprile del 2007, il loro più gettonato quotidiano locale Algemeen Dagblad aveva fatto una ricerca in materia per documentare il fenomeno della pornografia con animali. Facendo la scoperta: l’80% di video “bestiali” messi in circolazione provenivano proprio da distributori olandesi!

La legge, che ha avuto il via libera della camera bassa a luglio del 2008 ed è ottenuto solo ora il sì definitivo, ancora non è entrata in vigore. Ma di certo si sa solo che porta la data del 2 febbraio e contiene anche il divieto di produrre e diffondere qualsiasi tipo di materiale pornografico dove ci siano degli animali rappresentati. Una postilla inserita in virtù del fatto che, nei Paesi Bassi, i rapporti sessuali con bestiole sono state ritenute finora legali, almeno fintanto che sia stato possibile dimostrare l’incolumità degli animali.

Per chi non lo sapesse, fino a due secoli fa la zoofilia era punita con la pena di morte. Poi il corso della storia cancellò la legge su questa pratica di rapporti sessuali tra esseri umani e animali, che in Olanda, fino ad oggi, è stata permessa e a quanto pare è stata addirittura praticata da molte persone.

Fonte | Reuters

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog