Non lasciare mai il cane in auto, anche se è di peluche

cane

Cari amici di Petsblog, dopo il gatto giocattolo salvato dai pompieri da un raccoglitore di vestiti usati, a costo di innumerevoli sforzi, è la volta di un cane di peluche rimasto intrappolato in auto. Un bel Cavalier King (nella foto uno vero) che dormiva beato sul sedile posteriore di un'auto in un parcheggio di Mansfield, nel Nottighamshire, in Inghilterra.

Sembrava così vero che i passanti hanno chiesto ai poliziotti di intervenire per salvarlo dalle temperature roventi dell'abitacolo. Gli agenti hanno spaccato il vetro, scoprendo che il cane non era immobile perché morto, sofferente o dormiente, bensì perché era finto. Il proprietario dell'auto e del cane di peluche, tale Gordon Williams, quando è tornato alla macchina ha trovato ad aspettarlo il vetro rotto ed un biglietto di scuse.

Il vetro rotto gli verrà risarcito (180 sterline), ma l'uomo, 80 anni, ha comunque deciso di spostare la residenza del cane dal sedile dell'auto ad una sedia della sua cucina. Sperando che non gli sfondino la porta per salvarlo anche da lì. La polizia comunque ricorda a tutti di non lasciare niente di ambiguo in bella vista in auto. Dalle foto riportate dal Sun, in effetti, sembrava proprio un cane vero. Morale della favola: mai lasciare il cane in auto, vero o finto che sia.

Via | The Sun
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail