Il gatto Poldi torna a casa, dopo sedici anni

foto gatto sbadigliante

Si sono reincontrati dopo ben sedici anni, una padrona ed il suo gatto Poldi, identificato grazie ad un tatuaggio. Un'enormità di tempo, no? Soprattutto se paragonata all'età media di un gatto. Così mi sono messa a pensare, forse troppo, magari a sproposito, su questa storia.

Perché così tanti anni? Era stato rapito e poi è riuscito a scappare? Si era perso? Si è fatto male e non è più riuscito a tornare indietro? Magari vi sembra che io fantastichi troppo, però ho immaginato che Poldi abbia deciso di tornare a casa quando ha sentito di essere ormai nella sua terza età. Ha sentito che era il momento di andare a riposare in un luogo familiare. Ho una visione troppo romantica della situazione? Temo di sì. Eppure spesso gli animali riescono a sorprenderci e a sbaragliare tutte le nostre conoscenze e le nostre statistiche. Voi lettori di Petsblog avete mai vissuto o conosciuto indirettamente storie simili? Come vi spiegate che un animale riesca a tornare a casa dopo così tanti anni? Solo fortuna? Solo caso?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: