Mickey Rourke adotta un cane randagio in Romania e finanzia un rifugio

mickey rourke

Dopo la perdita del suo amato Chihuahua Doki nel 2009, morto alla veneranda età di 18 anni e citato persino alla cerimonia per il Golden Globe ottenuto con The Wrestler, Mickey Rourke di recente ha adottato un cane randagio in Romania. Un Paese in cui purtroppo il fenomeno del randagismo è piuttosto diffuso e viene arginato con esecuzioni di massa alquanto discutibili.

L'impegno di Mickey Rourke a favore dei cani randagi rumeni non si è limitato all'adozione di un cucciolo, Foxy, incontrato sul set del suo ultimo film Dead in Tombstone. Rourke ha infatti in programma il finanziamento della costruzione di un rifugio per cani proprio in Romania, per contribuire concretamente ad arginare il problema nella terra d'origine del suo nuovo pet.

Nei piani dell'attore il rifugio dovrà essere grande quanto un campo da calcio. Rourke ha stanziato ben 250 mila dollari per offrire una speranza a cani altrimenti destinati alla strada, nei casi più fortunati, alla soppressione nella maggior parte dei casi, come forma di contenimento adottata dal Paese lo scorso anno, con l'emanazione di un'apposita legge. Bravo Rourke!

Via | Global Animal
Foto | PacificCoastNews.com

  • shares
  • Mail