Creatinina alta cane e gatto: cause e cosa fare

Creatinina alta cane e gatto: cause e cosa fare

Quali sono le principali cause che provocano un aumento della creatinina nel cane e gatto? E cosa bisogna fare?

Prima di parlare di creatinina alta nel cane e gatto, vediamo che cos’è la creatinina. E’ il prodotto della degradazione della creatina fosfato o fosfocreatina. Se è vero che cani e gatti, nutrendosi principalmente di carne, possono introdurre con la dieta piccole quantità di questa sostanza nell’organismo, è anche vero che la maggior parte di essa è prodotta dai loro stessi muscoli a seguito della degradazione della fosfocreatina. Ogni giorno, costantemente, parte della creatina viene trasformata in creatinina: il processo è irreversibile, costante e non richiede l’intervento di enzimi. Quindi la quantità quotidiana di questa molecola che si forma dipende solamente da:

  • dieta (in minima parte però)
  • velocità di sintesi
  • massa muscolare totale

Questo significa che cani e gatti con masse muscolari imponenti, avranno delle concentrazioni sieriche di creatinina maggiori rispetto ad animali con minor massa muscolare. Esattamente come l’urea, la creatinina è una molecola piccola: non si lega alle proteine e viene filtrata dalla membrana basale del glomerulo renale. Tuttavia, a differenza dell’urea, non viene riassorbita dai tubuli renali e dai dotti collettori. Inoltre, in parte la creatinina diffonde nel lume intestinale e viene utilizzata dai batteri intestinali, salvo poi essere eliminata. Attenzione però: in alcuni pazienti iperazotemici, si rischia di sottostimare la concentrazione di creatinina proprio perché gran parte potrebbe essere eliminata per questa via.

Principali funzioni del rene

Creatinina alta cane e gatto: cause

Queste sono le principali cause di creatinina alta nel cane e gatto:

  • insufficienza renale (va valutata insieme a BUN e peso specifico urinario)
  • consumo di carne (ma aumenta di pochissimo la creatinina)
  • miosite acuta
  • gravi traumi muscolari
  • riduzione della filtrazione glomerulare da cause pre renali, renali o post renali
  • chetonemia
  • farmaci e sostanze nefrotossiche (aminoglicosidi, amfotericina B, cisplatino, glicoletilenico, cefalosporine, furosemide, metalli pesanti, FANS, polimixina B, sulfamidici, tetracicline, vancomicina, zinco)

Ipercreatinina nel cane e gatto: cosa fare?

Trovare un singolo valore alto questa molecola nel cane o gatto non vuol dire nulla. Il valore va rapportato al resto degli esami del sangue e all’esame delle urine, per capire se sia abbinabile a un problema renale, pre renale, post renale o altro. E’ importante capire la causa della creatinina alta, perché un’insufficienza renale potrebbe non avere la medesima terapia di una miosite acuta o di un avvelenamento da metalli pesanti.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog