Capire il linguaggio dei gatti, traduzioni dal felinese: lo sguardo













Cari amici di Petsblog, proseguiamo il nostro viaggio nel complesso linguaggio del gatto. Dopo aver interpretato i movimenti della coda e le diverse posizioni delle orecchie, è la volta di scrutare nelle profondità degli occhi del gatto. Pozzi di mistero in cui brilla qualche barlume di significato, a patto di essere in grado di captarlo. Proviamoci insieme:


  • Seguiamo lo sguardo del gatto. Questo è facile e serve a capire cosa sta attirando la sua attenzione. Occhio, però, perché non sempre il gatto posa lo sguardo su oggetti che lo interessano, a volte gli occhi vagano casualmente e distrattamente, altre invece lo sguardo è fisso ed anche il resto del corpo è teso e concentrato in un solo punto.

  • E se lo sguardo del gatto si fissa su di noi? Questo è già più difficile da interpretare. Può significare infatti due cose diametralmente opposte: ostilità oppure una richiesta, che si tratti di cibo piuttosto che di coccole. Per capirlo basterà osservare il resto del corpo: se è teso e rigido il gatto è ostile, se invece è rilassato e magari sta facendo anche le fusa, vuole qualcosa da noi ed è amichevole.
  • Anche la dimensione della pupilla può dirci qualcosa in più sullo stato d'animo del gatto. Per informazioni dettagliate sulla morfologia dell'occhio del gatto vi rimando a questo approfondimento. Tornando alla pupilla: se è completamente dilatata in pieno giorno, ovvero quando il micio non la sta dilatando per far entrare più luce come avviene invece di notte, è un segnale che può indicare paura, dolore, offensiva o difensiva (il gatto si prepara ad attaccare o a scappare).
  • Veniamo ora ai movimenti delle palpebre. Gli occhi completamente spalancati indicano che il gatto è vigile e sveglio, nel pieno delle sue attività mentali. Le palpebre semichiuse indicano che il gatto è di buonumore (si sta compiacendo di qualcosa) oppure che ha voglia di schiacciare un pisolino. Se sbatte le palpebre, chiudendole in nostra presenza, indica che ha piena fiducia in noi, al punto da abbassare la guardia e dormire sereno.

occhi di gatto

Nel prossimo approfondimento ci occuperemo dei movimenti, dei suoni e delle posizioni delle labbra e della bocca del gatto. Stay tuned!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail