Cane morde auto della polizia: condannato a lezioni di obbedienza

A Chattanooga, nel Tennessee, un poliziotto si è trovato a dover risolvere un piccolo problema: l'assalto nei confronti della sua automobile da parte di un cane. Probabilmente in un corso di addestramento insegneranno come fronteggiare dei malviventi armati o una folla di facinorosi ma dubito che preparino le reclute all'attacco di un meticcio di American Pit Bull Terrier nei confronti della propria volante.

La volante era ferma per un controllo sul traffico in una stradina laterale confinante con la proprietà della famiglia Emerling. Winston, il nome del cane, non gradisce i lampeggianti blu e il rumore della sirena dell'auto di pattuglia e, solo il mese scorso, ha spedito alla carrozzeria locale almeno quattro autopattuglie con i pneumatici squarciati. Winston, da bravo pitbull, non ha però mai ferito o aggredito nessun agente ma se l'è presa solo con le vetture.

Un episodio simile si poteva evitare un due semplici modi: i proprietari di Winston potevano, dopo il primo episodio recintare la loro zona e la polizia locale poteva scegliersi un'altro posto dove piazzare l'autovelox. Winston è stato "condannato" a seguire un corso di obbedienza e a portare una targhetta con l'indicazione "cane potenzialmente pericoloso". Se nei prossimi tre anni non si verificano incidenti tutte le accuse decadranno.

Via| Chattanooga Free press

  • shares
  • Mail