• Petsblog
  • Cani
  • Razze di cani da guardia: le migliori secondo l’American Kennel Club

Razze di cani da guardia: le migliori secondo l’American Kennel Club

Razze di cani da guardia: le migliori secondo l’American Kennel Club

Queste sono le migliori razze da guardia (e da difesa) secondo l'American Kennel Club.

Guarda la galleria: Razze di cani da guardia

Ci sono razze di cani in cui, rispetto ad altre, è più forte l’istinto a proteggere la casa e la famiglia. Questo vuol dire che ci saranno razze di cani più predisposte alla guardia o alla difesa. Che sono in realtà due cose diverse: la guardia è intesa nel senso del territorio e della casa, la difesa nel senso della persona. Ecco dunque che Gina DiNardo, segretaria dell’American Kennel Club, ha svelato quali siano le razze migliori da guardia secondo l’AKC.

Razze di cani da guardia: le migliori

Queste sono le razze di cani ideali per fare la guardia secondo l’American Kennel Club:

  • Airedale Terrier: ottimo cane da guardia, abbaia per avvisare del pericolo, adora i bambini, ma non amano stare da soli. Potenzialmente aggressivi con gli altri animali
  • Akita Inu: cane molto protettivo, abbaiano solo quando hanno un buon motivo, vanno fatti socializzare correttamente sia con le persone che con gli animali. Potenzialmente aggressivi con gli altri animali
  • American Staffordshire Terrier: potenzialmente un buon cane da guardia, ma deve essere socializzato, educato e addestrato più che bene se deve convivere con bambini o altri animali
  • Schnauzer gigante: cane sia da difesa che da guardia, ha bisogno di costanti attenzioni. Forte istinto predatorio verso gli altri animali
  • Bovaro dell’Appenzell: diffidente verso gli estranei, ottimo cane da difesa, ma impegnativo
  • Beauceron: cane da pastore francese che è anche un ottimo cane da guardia. Tuttavia richiede un’educazione ferma e precisa per evitare che diventino i leader della casa
  • Pastore Belga Malinois: cane versatile, ottimo sia come cane da guardia che da difesa che come cane delle forze dell’ordine. E’ molto territoriale e richiede parecchio tempo per la sua educazione
  • Terrier nero russo: cane da guardia molto protettivo per il suo territorio. Necessità di una buona leadership da parte dei suoi umani altrimenti tende a dominarli
  • Chesapeake Bay retriever: cane sportivo dall’indole molto protettivo, ottimo come cane da guardia e più diffidente verso gli estranei rispetto ad altri Retriever
  • Boxer: giocoso e paziente con i bambini, se addestrati possono diventare ottimi cani da guardia
  • Cane Corso: cane nato per la difesa della famiglia, spesso diffidente con gli estranei. Ideale anche come cane da guardia, ma non per proprietari principianti e inesperti. Deve essere addestrato più che bene altrimenti finirà col dominare la famiglia
  • Bovaro delle Fiandre: coraggioso e intelligente, tendono a diventare più minacciosi quando percepiscono un pericolo
  • Dobermann: una delle più famose razze da guardia, è intelligente e abbaia parecchio. Tende a bloccare gli intrusi fino a quando il suo umano non interviene
  • Cane della Serra da Estrela: cane con istinto forte sia per la guardia che per la difesa
  • Pastore Tedesco: razza molto versatile, adatto sia come cane da guardia che come cane da difesa. Tende a prendere il suo lavoro un po’ troppo sul serio, quindi tocca insegnargli a non saltare addosso a chiunque si avvicini a casa
  • Cane da Pastore dell’Anatolia: cane dalle imponenti dimensioni, tendono a essere molto aggressivi con gli estranei, ivi inclusi eventuali persone in visita. Sono molto territoriali e protettivi, ma devono essere addestrati più che bene in modo che la loro natura non prenda il sopravvento
  • Alano: anche l’Alano può dimostrati un buon cane da guardia, ma difficilmente morderanno eventuali intrusi (ma dipende dal carattere)
  • Rhodesian Ridgeback: originariamente un cane da caccia, può diventare un cane da guardia, ma deve essere ben educato e addestrato perché tende a essere testardo e prepotente
  • Rottweiler: il Rottweiler è uno dei cani da guardia per eccellenza, ma occhio che non esita a intimidire e a mordere se lo ritiene indispensabile, fra l’altro senza dare molti avvertimenti. Vanno socializzati, educati e addestrati più che bene
  • Mastino Tibetano: nato per fare la guardia, è un cane molto territoriale e reattivo. Nessuno entra in una casa in cui c’è un Tibetan Mastiff o se entra è probabile che il cane lo blocchi per non farlo uscire. Va educato e addestrato perfettamente perché la sua estrema reattività lo spinge a mordere con facilità

Via | Reader’s Digest

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog