Addio a Meow, il gatto più grasso e famoso di Facebook è morto

meow

Meow, il gatto più famoso di Facebook, ha scritto l'ultima triste pagina del suo diario. Il grasso micio si è infatti spento all'età di due anni, dopo essere stato accolto in un rifugio di Santa Fe, in New Mexico, a causa dei suoi problemi di peso.

Meow pesava infatti 19 chili ed il suo proprietario, un uomo di 87 anni, non era più in grado di occuparsene e soprattutto di gestire le complicazioni che comporta un peso simile per un gatto: dalle malattie correlate all'obesità, come il diabete, ai dolori alle articolazioni.

Meow era stato messo a dieta e la sua pagina su Facebook aveva raccolto migliaia di fan, intenti a seguire i suoi progressi e la sua ricerca di un nuovo padrone.

Lo sfortunato micio aveva perso qualche libbra ma a causa di complicazioni respiratorie si è spento sabato scorso. Ora ci piace immaginarcelo più leggero al Ponte Arcobaleno. Ciao, dolce Meow!

A tutti i proprietari di gatti ricordiamo che i mici devono seguire una dieta equilibrata e fare tanto movimento. Grasso non è bello: è malato. E se oggi Meow non c'è più probabilmente è perché è stato rimpinzato di manicaretti fino all'inverosimile.

Via | App
Foto | Santa Fe Animal Shelter & Humane Society su Facebook

  • shares
  • Mail