Fortunè, il meticcio nero e bianco del nuovo romanzo di Carmine Abate

Il bacio del pane è il titolo del nuovo romanzo di Carmine Abate che lo scorso anno ha vinto il Premio Campiello. Tra i personaggi principali c’è anche un simpaticissimo meticcio nero e bianco.

Fortunè, il meticcio nero e bianco del nuovo romanzo di Carmine Abate

Carmine Abate, che ha vinto il prestigioso Premio Campiello lo scorso anno con il romanzo La collina del vento, torna in libreria con un nuovo libro ambientato in Calabria. Il romanzo ha per titolo Il bacio del pane e narra la storia di due giovani che si imbattono in un clochard che vive in un mulino abbandonato. Assistiamo così all’evolversi della storia tra i due ragazzi ma anche alla testimonianza di dignità, di rifiuto della prepotenza e della solidarietà che scaturisce dalla saggezza del clochard.

C’è anche un altro personaggio ne Il bacio del pane di Carmine Abate ed è il motivo per cui ne scriviamo qui su Petsblog: è Fortunè, un meticcio tutto nero, dal pelo lucidissimo, con una chiazza bianca in fronte e una in cima alla coda. Il nome Fortunè lo spiega lo stesso uomo misterioso. Fortunè, infatti, ha avuto una fortuna sfacciata. Racconta il clochard che il cagnolino

è l’unico bastardino sopravvissuto di una cucciolata che un vero bastardo ha lanciato dall’alto della timpa contro la roccia per sbarazzarsene […] Ho sentito una raffica di colpi sordi, senza un lamento. Poi sotto la cascata ho visto un batuffolo nero e bianco che si dimenava e l’ho tirato fuori. Il laghetto gli ha salvato la vita, ma se non ci fossi stato io a prenderlo e riscaldarlo al fuoco sarebbe morto come i suoi fratelli. Fortunè ha avuto una fortuna sfacciata.

Nel corso del romanzo il cane Fortunè ritorna più e più volte, anzi è anche spesso l’occasione perché scaturisca il dialogo tra i personaggi e la narrazione prosegua spedita, con lo stile proprio di Carmine Abate che si fa leggere con piacere.

E visto che il titolo è Il bacio del pane è bello sapere che – senza svelarvi troppo del romanzo stesso – l’ultimo bacio a un tozzo di pane lo dà proprio Fortunè, che così diventa simbolo della vita che continua proprio grazie al pane.

Carmine Abate
Il bacio del pane
Mondadori, 2013
pp 176, euro 12
disponibile anche in eBook: euro 4,99

Foto | Matt

  • shares
  • Mail