Un labrador salva il "suo" bambino dagli abusi della baby sitter

Un labrador salva un bambino da una brutta situazione, leggete cosa ha fatto!

Un labrador salva il suo bambino dagli abusi della baby sitter

Un eroe a quattro zampe salva la vita a un piccolo bambino. Nulla di nuovo se non fosse per le circostanze della storia. I protagonisti sono il cane Lab, il cane labrador, Finn il bambino e Alexis la malvagia baby-sitter. A dare il via alla conclusione della storia, perdonate il gioco di parole, è stato il radicale cambio di comportamento di Lab nei confronti della baby sitter Alexia. Lab si dimostrava estremamente aggressivo verso la ragazza, tanto da costringere i signori Jordan, i genitori di Finn, a trattenerlo fisicamente.

A dispetto della sua natura tranquilla e docile con familiari e amici, Lab si dimostrava particolarmente aggressivo quando vedeva Alexia tanto da insospettire i Jordan e "costringerli" a mettere un registratore per vedere cosa succedeva durante la loro assenza. Quello che hanno scoperto riascoltando la registrazione li ha lasciati di sasso: sentivano il piccolo Finn piangere e urlare, Lab abbaiare furiosamente e rumori di urla, schiaffi e via dicendo.

Questo ha fatto immediatamente scattare la denuncia nei confronti della giovane aguzzina che, ora, rischia fino a tre anni di carcere e l'iscrizione a un registro di criminali accusati di abusi sui minori (cosa che le impedirà di lavorare nuovamente con dei bambini). Finn, nonostante tutto, sta bene e Lab è diventato un eroe a quattro zampe, un eroe di quelli che dovrebbero essercene di più in giro per il mondo!

Via| Guardian LV

  • shares
  • Mail