• Petsblog
  • Cani
  • 10 razze di cani che da adulti sono totalmente diversi che da cuccioli

10 razze di cani che da adulti sono totalmente diversi che da cuccioli

10 razze di cani che da adulti sono totalmente diversi che da cuccioli

Ci sono alcune razze di cani in cui adulti e cucciolo sono totalmente differenti: chi direbbe mai che quel cucciolo da adulto diventerà quella particolare razza di cane?

Guarda la galleria: Razze cani che da adulti sono diversi da cuccioli

Ci sono alcune razze di cani che da cucciolo sono molto diversi da come saranno da adulti. Guardiamo un cucciolo di Pastore Tedesco e un adulto: sono praticamente identici, cambiano solo le dimensioni. O un Bassotto: il cucciolo è una versione in miniatura dell’adulto. Tuttavia questo non vale per tutte le razze di cani. Ci sono diverse razze, soprattutto a pelo lungo, che da cuccioli sono totalmente differenti dagli adulti. A meno di non conoscere proprio benissimo queste razze, infatti, è difficile sostenere che quel cucciolo da adulto diventerà quel particolare cane di razza.

Razze di cani che da cucciolo sono diversi dagli adulti

Ecco alcune di queste razze di cani che da cuccioli non assomigliano agli adulti che diventeranno:

  • Briard: i Briard adulti sono coperti da un folto e ondulato mantello nero, marrone o grigio, sono dei veri e propri capelloni. Ma da cuccioli hanno un pelo decisamente più corto. Solamente fra i 7 e i 18 mesi quell’ispido pelo da cucciolo cade per lasciare il posto alla lunga chioma
  • Tibetan Terrier: i Terrier Tibetani sono cani di taglia piccola-media con zampe grandi e mantello a doppio strato che gli copre a cascata gli occhi. Da cuccioli, invece, hanno un pelo decisamente più corto e gli si riesce ancora a vedere gli occhi in quanto il pelo non glieli copre
  • Bearded Collie: anche i Bearded Collie adulto è noto per la sua lunga criniera, ma da cuccioli vantano solo un mantello sensibilmente più corto e soffice. Entro i sei mesi di vita perdono il pelo da cucciolo, ma quello da dulti arriva solamente dopo l’anno e sarà completo intorno ai tre anni
  • Pastore Bergamasco: il Pastore Bergamasco adulto ricorda più una pecora che un cane, conquei lunghi rasta arruffati. Da cucciolo, invece, assomiglia sospettosamente a un Pastore Tedesco a pelo corto, forse un po’ più ispido del solito. E invece no, è solo un cucciolo di Pastore Bergamasco che non ha ancora sviluppato il tipico mantello (il quale, fra l’altro, sarà completo intorno ai cinque o sei anni)
  • Saluki: il Levriero Persiano o Saluki è noto per le sue zampe lunghe e sottili e per le sue orecchie a pelo lungo. Ma da cuccioli sembrano tutto fuorché un Saluki: sono piccoli, più massicci e il pelo sulle orecchie non è ancora cresciuto
  • Otterhound: l’Otterhound è noto da adulto per avere sopracciglia e barba molto pelosa, con mantello fitto e ispido. Ma da cuccioli hanno il pelo corto visto che il pelo ispido cresce assai tardivamente
  • Bobtail: il Bobtail ha un tipico mantello fitto e ispido che ricopre tutto il corpo, inclusi gli occhi. Tuttavia i cuccioli di Bobtail hanno una pelliccia corta e solo leggermente riccia
  • Puli: il Puli adulto ha un mantello che ricorda un mocho vileda, fatto di corde lanose e dense. Il Puli cucciolo, invece, ha il pelo corto, la tipica pelliccia che ricoprirà il corpo si formerà totalmente solamente a quattro o cinque anni
  • Pastore delle Shetland: il Pastore delle Shetland adulto ha una criniera regale, con lungo mantello che lo fa assomigliare a un Collie in miniatura. Ma da cucciolo il Pastore delle Shetland ha solo qualche ciuffo peloso qua e là, per il resto sembra un cane a pelo corto
  • Alano: l’Alano adulto è alto, imponente, muscoloso e con un testone notevole. E hanno gambe lunghe e infinite. Da cucciolo l’Alano, invece, ha zampe non così lunghe rispetto al resto del corpo

Via | Insider

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog