Odie, il cane che impazzisce di gioia nel vedere il suo amico umano dopo anni

Uno dei tanti video che troviamo in rete e che raccontano del profondo legame che c’è tra uomini e cani. Uno dei tanti, è vero. Ma sempre nuovo per le emozioni.













È impossibile non commuoversi dinanzi a questo video in cui un militare torna a casa e il suo cane gli fa tantissime feste. Di video del genere la rete è piena, ma ognuno ha una sua particolarità, una sua propria bellezza dovuta al fatto che si tratta di storie di singoli, di amori sic et simpliciter, senza dover specificare per forza che si tratta di un rapporto di amicizia uomo-animale.

Nello specifico Odie, questo il nome del cagnolone del video, non riesce a contenere la gioia quando la sua mamma gli chiede se per caso sia tornato il suo papà. Il papà, infatti, è un militare che mancava di casa dal Natale 2011. Odie al sentire pronunciare papà è un attimo interdetto, poi immediatamente scatta e va alla finestra. La coda quasi non si frena più appena vede il suo amico umano che scende dalla macchina e si avvicina alla finestra! A quel punto è gioia pura: Odie si butta giù dalla panca, sorvola la sua cuccia e corre alla porta. Ma il suo papà non la apre e allora di corsa di nuovo alla finestra per sincerarsi di aver visto bene. Poi di nuovo alla porta per far capire al suo amico umano che lo sta attendendo con ansia.

E quindi arriva il momento dell’apertura della porta: un tripudio, coda che va a mille, gioia del papà e del cane, naturalmente.

Affermava James Herriot, il veterinario scrittore:

Dicono che gli animali non hanno un’anima: io non ci credo. Se avere un’anima significa essere in grado di provare amore, fedeltà e gratitudine, allora gli animali sono migliori di tanti esseri umani.

  • shares
  • Mail