Animali stressati: cosa fare?

Occhi di due cani

Sembrerà strano pensare che un animale domestico possa essere stressato eppure è così. La mia prima gatta ha dato i numeri per molte settimane quando è nata mia figlia: i pianti continui, le urla della peste, la nostra attenzione verso di lei che diminuiva le davano visibilmente fastidio. Alle cinque del mattino cercava disperatamente di uscire in giardino e secondo la veterinaria è molto probabile che sia stato questo stress a renderla meno attenta e a farla finire sotto una macchina (che andava a velocità normalissima).

Secondo alcuni studi, la musica classica aiuterebbe i nostri pet a rilassarsi. Molti padroni lasciano la tv o la radio accesa quando escono (sono nate persino delle radio per cani e gatti), ma pare che il cambio continuo di musica, il volume che sale all'improvviso incrementino il senso di malessere del nostro animale da compagnia. Mozart dunque anche per cani e gatti?

C'è chi ha pensato di creare cd musicali apposta per loro, riadattando brani classici. Potete dare un'occhiata, ad esempio, a Music for my pets. Io, però, sarei dell'idea che se noi padroni, per primi, riduciamo il nostro stress e passiamo del tempo con il nostro cane o gatto a giocare con serenità lui ne sarà felice e avrà risolto molti dei suoi problemi. E voi lettori di Petsblog? Qual è la vostra esperienza?

Via | Petplace
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail