Come rimediare ai danni che il coniglio fa in casa

Il coniglio può fare dei piccoli danni in casa, l'importante è che la casa sia messa in sicurezza.

Ebbene sì, l'esserino che vedete in foto può essere fatale quando viene sguinzagliato in una abitazione, ed è capacissimo di raderla al suolo in pochi nanosecondi. Ovviamente sto scherzando, ma ormai ho sentito talmente tante considerazioni (talvolta assurde) riguardo a cosa combina un coniglietto in casa, che volevo rendervi noto che un esserino zompettante, al massimo tre chilogrammi di peso, non può certo combinare chissà che cosa in una casa messa in sicurezza.

Premessa importante: se il vostro coniglio non è sterilizzato provvedete immediatamente. Infatti, se è ancora preda degli ormoni, sicuramente pipì odorose, a schizzo o momenti di aggressività possono esserci: sterilizzatelo per la sua salute!

Se avete in casa uno o due coniglietti in coppia sterilizzati vediamo come mettere la casa in sicurezza, così che non possano fare chissà quali danni. Prima di tutto vanno coperti o sollevati tutti i cavi. Esistono dei comodi copricavi in plastica dura a prova di denti di coniglio. Ahimè, il coniglio ha una spiccata simpatia per i fili: questo non va negato. Molti dicono che i conigli mordicchiano cose in casa, ammetto che non mi è mai successo ma credo che fornendo dei diversivi, si possa facilmente ovviare al problema: largo quindi a giochi che distraggano le "fauci" del coniglio. Sì a cesti intrecciati, tubi di cesto ripiani di fieno o rotoli in cartone sgranocchiabili.

I conigli sono anche grandi amanti delle piante, in particolare quelle aromatiche, non disdegnano però di dare un assaggino a qualsiasi genere di pianta vi troviate in casa, comprese quelle dotate di spine. Le piante vanno sollevate da terra e risposte su un tavolino oppure, se sono di dimensioni considerevoli, potete mettere un recintino intorno al vaso così che sia protetto da assaggi ed eventuali scavi nella terra.

Ultimo ma non meno importante punto: il coniglio salta. Ebbene sì, è possibile che il coniglio vi salti sopra a sedie con copertura in stoffa o similari e, scambiandola per la propria lettiera, depositi una bella pipì. Ugualmente può fare pipì su divani o sul letto. Per quanto riguarda la camera da letto, potete ovviamente al limite chiudere la porta, impedendo l'ingresso in vostra assenza, per gli altri luoghi morbidi l'ideale sarebbe mettere una tela cerata protettiva SOTTO alla copertura in stoffa. In questo modo, l'unica cosa che dovete lavare sarà la copertura in stoffa.

Se il vostro coniglio è estremamente dispettoso o aggressivo, in ogni caso, ponetevi delle domande: possibile che non si trovi al meglio in casa? Che gli manchi qualcosa?

Dettaglio fondamentale: non lasciate MAI a terra liquidi che possono essere dannosi, detersivi, vernici etc etc. Il coniglio è curioso e ama assaggiare: non rischiate mai la sua vita per una distrazione o dimenticanza.

  • shares
  • Mail