Un cane "arrabbiato" che sa come incutere timore... forse!

Un cucciolo di bulldog vuole impressionare la sua mamma umana, ce la farà?

Un cane non ringhia mai senza un valido motivo. In genere è sempre per una questione di difesa. Che sia la difesa dei propri cuccioli, del proprio ambiente (o della vostra casa), che sia la difesa del proprio padrone o di se stesso, state certi che un cane attacca solo per difendersi o, talvolta, per far valere il proprio status nella scala gerarchica, per far vedere di essere dominante verso altri del proprio branco. Questo cane, però, ha un ringhio temibile e terrificante...ma forse solamente nelle sue tenerissime intenzioni.

Questo rugosissimo bulldog è piuttosto contrariato dalle imposizioni della sua mamma bipede che gli impone di fare silenzio ma lui, combattente in miniatura, proprio non ci sta e "alza la voce". Certo, alla fine è sempre un cuccioletto e, quando la voce grossa non basta, passa ai mugugni... chissà se funzioneranno almeno quelli!

  • shares
  • Mail