I pregi e i difetti dei criceti

Lo so: i criceti hanno solo pregi ma è mio dovere preciso elencarvi anche la (brevissima) lista di difetti.

Chi si appresta a prendere un cricetino (personalmente consiglio sempre l'adozione) è bene si informi ovviamente su necessità e caratteristiche primarie, oltre che naturalmente a pregi e "difetti" dell'animaletto.

I vantaggi sono molteplici: è un animaletto adattissimo sia a studenti che a lavoratori visto che è notturno. Di giorno, quindi, mentre voi siete fuori casa, dorme, mentre sarà pronto ad accogliervi e a socializzare con voi in serata. Al contrario, non è adatto ai bambini, poichè dovendo loro andare a letto presto se lo "godranno" assai poco.

Dal punto di vista dell'alimentazione è facilmente gestibile, mangiando lui granaglie e verdure. Se avete un supermercato ben fornito poete tranquillamente creargli un mix fai da te: seguite questo link per le istruzioni.

Generalmente il criceto non occupa grosso spazio in casa: per un criceto nano è adeguata una gabbia di base minima 60x40 cm, per un dorato 75x45 cm. Penso e spero bene che tutti nella propria abitazione possano ricavare questo spazio: sinceramente, se non lo avete a disposizione, vi consiglio di rinunciare a prendere un qualsiasi animale.

Purtroppo, lo dico con dispiacere, il fatto che vivano poco gioca a loro svantaggio. La vita media di un cricetino si aggira intorno ai 2 anni. Per me questo è motivo di maggiore attaccamento: infatti avendo vita così breve mi viene spontaneo dare loro quanto più affetto e cure possibili. In molti, però, sostengono che fanno appena "in tempo ad affezionarsi" che il piccino muore. Ovviamente, se avete questo spiacevole pensiero e il vostro affetto va a tempo, prendete un altro genere di animale.

Altro "svantaggio" è che i criceti sono animali estremamente socievoli con l'uomo, ma non esiste animale che non morde mai. Rinnovo quindi il pensiero che non siano adattissimi ai bambini: il morso alla mano di un bimbo è ovviamente differente rispetto a quello dato alla mano di un adulto. Il criceto dorato, poi ha veramente un'ottima e affilata dentatura: evitate quindi di mettere in mano queste creaturine a dei bambini piccoli.

In ultimo: il criceto ha un costo veterinario. Questo non è nè un pregio nè un difetto, ma una considerazione. Se si ammala, come ogni altro essere vivente, necessita cure presso un bravo veterinario esperto in animali esotici. È bene che appena il piccolo entra in casa, vi procuriate un riferimento da tenere sempre sotto mano.

  • shares
  • Mail