Addio Brian, morto il cane della famiglia Griffin

Nell'ultimo episodio de I Griffin andato in onda negli USA è avvenuta una morte tragica per uno dei personaggi simbolo della serie.

Se siete fan dei Griffin questa notizia vi lascerà senza parole: nella puntata trasmessa ieri negli USA uno dei personaggi principali è morto, investito da un auto. La morte è avvenuta a sorpresa (come molte delle cose che accadono in quel cartone animato) ed è stata tragica.

A morire è stato Brian, il cane della famiglia Griffin, amato per la sua intelligenza fuori dal comune e per la sua ironia molto pungente.

La morte, come dicevamo, è stata improvvisa e traumatica: mentre era a giocare con Stewie per strada, un’automobile a grande velocità lo ha investito. Portato nella clinica veterinaria di Quahog, Brian è morto per via delle ferite troppo gravi. Al momento di andare al Ponte dell’Arcobaleno, intorno a Brian c’era tutta la famiglia Griffin e le ultime parole del cane sono state:

Mi avete dato una vita meravigliosa, vi amo tutti.

Alla fine della puntata è stato trasmesso un video-tributo su Brian.

Ma perché gli autori hanno fatto morire Brian? Steve Callaghan, produttore esecutivo de I Griffin, ha così spiegato:

Tutti amiamo Brian e tutti amano gli animali domestici, ma può capitare che nella realtà un cane possa essere investito da un’auto. Avevamo deciso da tempo la morte di uno dei protagonisti. Pensavamo che per la famiglia Griffin sarebbe stato meno traumatico perdere Brian.

Nel prosieguo della serie Brian verrà rimpiazzato da un altro cane, Vinny, anche lui parlante.

Anche se è solo il personaggio di un cartone animato, Brian mancherà a molti, anche perché molte volte, in quella matta famiglia dei Griffin era veramente l’unico ad avere un po’ di buon senso. Come succede, a volte, anche nella realtà con i nostri cani!

Via | Comicsblog

  • shares
  • Mail