Cane che dorme tutto il giorno: è normale?

Cane che dorme tutto il giorno: è normale?

Avete un cane che durante il giorno dorme sempre? Vi siete chiesti se sia normale? Ecco qualche possibile motivo.

E’ normale che il cane dorma tutto il giorno? E’ una domanda che i neo proprietari di cani si fanno spesso. Il cane dorme in media 12-14 ore al giorno: non tanto quanto un gatto, ma di sicuro più di una persona. Questo sonno è formato da diversi sonnellini diurni e il classico sonno notturno. Le ore di sonno aumentano poi nei cuccioli (arrivano anche a 18-20 ore al giorno soprattutto nei primi mesi di vita) e negli anziani. In generale ogni proprietario di cane deve aspettarsi che il proprio cane adulto dorma almeno per metà giornata: il ciclo del sonno è fondamentale per garantire un buono stato di salute nel cane, esattamente come capita nelle persone. Tuttavia se il cane dorme troppo, bisogna anche considerare la possibilità che ci sia qualcosa che non va.

Perché il cane dorme così tanto?

A differenza delle persone, i cani hanno bisogno di più sonnellini durante la giornata e di un sonno lungo durante la notte. Questi periodi di sonno sono caratterizzati da continui risvegli per controllare il territorio e l’eventuale presenza di pericoli/nemici. Un’altra differenza è che i cani entrano nello stato REM più rapidamente degli esseri umani: per questo motivo li vedete sognare più spesso.

Un’interessante teoria ritiene che questo costante stato di vigilanza e questi sonnellini dal risveglio facile per cercare potenziali pericoli, porti il cane ad avere una minor quantità di sonno REM facendo sì che i cani debbano dormire di più per soddisfare la necessaria quantità di sonno fisiologico.

Cane che dorme troppo: quando preoccuparsi?

Se il cane di giorno non dorme mai e di notte è irrequieto e dorme poco, allora c’è qualcosa che non va. Soprattutto se la cosa si ripete più volte. In questi casi bisogna reimpostare il ciclo di sonno/veglia del cane: bisogna farli stancare di più di giorno in modo che dormano di più la notte, non disturbandoli poi quando fanno i loro pisolini di giorno.

Cani con disturbi del sonno sono più nervosi, piangono di più, sono confusi, non riescono a eseguire le funzioni di base, sono agitati e possono diventare più nervosi. In alcuni casi, poi, potrebbero diventare meno sociali e isolarsi sempre di più.

Ci sono poi malattie da considerare che possono alterare il ritmo del sonno del cane. Fenomeni di artrosi possono provocare insonnia a causa del dolore. Cani brachicefali come Bulldog, Bouledogue Francese, Boxer o Carlino possono soffrire di apnee notturne a causa della sindrome del cane brachicefalo. Idem dicasi nei cani obesi. Tutte queste interruzioni continue del sonno provocano stanchezza cronica nel cane.

Forme di ansia, stress, depressione possono manifestarsi con un cane che dorme di più. Traslochi, nuovi ingressi in famiglia sia di animali che di persone, separazione, paura, fobie, cani trascurati (nel senso che si passa poco tempo a interagire con loro), fuochi d’artificio o rumori improvvisi, mancanza di esercizio fisico, scarsi stimoli mentali, problemi di socializzazione, vecchi traumi possono far sì che il cane passi tutto il suo tempo a dormire.

Via | The Bark

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog