Inizia l'estate e il triste sport dell'abbandono

Purtroppo è un rituale che dura ormai da anni. Nonostante le campagne anti abbandono, come quella del video che si, risale allo scorso anno, ma è sempre bella da vedere, nonostante gli appelli, nonostante le leggi siano state inasprite, qualcuno, forte della difficoltà di essere scoperto, si adopera nel lasciare il suo migliore amico per strada solo per andarsene in vacanza tranquillo.

Consapevoli del fatto che ci sono oramai molte strutture che possono ospitarvi insieme al vostro cane, che ci sono persone che possono prendersi cura di lui quando non ci siete e che, accidenti a voi, un cane spaventato può causare incidenti mortali e che se vi beccano rischiate di farvi fino a tre anni di carcere, vi invitiamo caldamente a pensare a questo: un cane non è un giocattolo. Non prendetelo per far stare tranquilli i vostri marmocchi, non prendetelo a cuor leggero, non prendetelo se non siete più che consapevoli che lui diventerà come un altro bambino e ricordatevi: è sempre una questione di karma; fate del male, vi tornerà del male.

  • shares
  • Mail