Il cane di Tintin che razza è?

Il cane di Tintin che razza è?

Il cane di Tintin, famosa serie a fumetti belga, di che razza è?

Il cane di Tintin che razza è? Magari ve lo siete chiesto ogni volta che avete letto un fumetto dell’autore belga Hergè o quando avete visto una puntata del cartone animato in televisione o il film al cinema. In questi giorni, poi, si è tornati a parlare del famoso personaggio immaginario, un reporter che gira il mondo insieme al suo fidato amico a quattrozampe, perché il fumetto festeggia 90 anni: è stato creato nel 1929 e da allora lo amiamo!

Milù, nome originale in francese Milou, è il personaggio immaginario compagno del protagonista de Le Avventure di Tintin. È un cane di razza, un Wire Fox Terrier bianco, che viaggia in tutto il mondo con lui. Non parla quasi mai, ma ogni tanto lo fa. Però pensa tanto e lo fa con parole umane. Comunica alla perfezione con Tintin tramite empatia.

Il cane non è solo il miglior amico di Tintin, ma lo tira fuori sempre dai guai. Un po’ come fanno tutti i Fido del mondo, del resto. Come Tintin, anche Milù è nato dall’immaginazione e dalla penna del fumettista belga Hergé, alias Georges Prosper Remi. È forse uno dei cani più famosi della letteratura, oltre che del cinema e della televisione, visto che la serie di fumetti può cantare anche una serie animata e tre film.

Wire Fox Terrier

Il Wire Fox Terrier è un cane a pelo ruvido, la cui vita media si aggira intorno ai 13-14 anni. Il peso degli esemplari maschi può arrivare fino ai 9 chili di peso, le femmine fino agli 8. L’altezza massima è rispettivamente di 41 centimetri massimo e 38. Ha origini inglesi ed è un cane molto coraggioso, come si può notare anche nella serie di fumetti. È molto intelligente, sveglio, astuto ed è anche molto amichevole. Possono essere bianchi, tricolore, bianchi e neri, bianchi e nocciola.

Foto iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog