Selfie con gatti protagonisti, la moda degli autoscatti contagia gli animali

Alzi la mano chi non si è mai fatto un selfie, un autoscatto da pubblicare poi sui social network... Scommettiamo che le mani alzate sono ben poche e che tra quelle che indicano il cielo c'è anche qualche zampetta? La moda ha contagiato anche i pets.

La moda del selfie ha contagiato anche gli animali. Ognuno di noi nella sua vita si è realizzato almeno un autoscatto che poi ha pubblicato sui social network: è una moda che ha preso piede da qualche tempo, soprattutto tra le celebrities che non vedono l'ora di mostrare il loro nuovo capo di abbigliamento o la loro forma fisica perfetta.

Anche i gattini più teneri e curiosi si sono lasciati prendere la mano, anzi, la zampa da questa vera e propria mania di scattarsi fotografia in primo piano, che poi prontamente i loro padroni (questo ancora loro non lo fanno, per fortuna!) hanno deciso di caricare su internet, per condividere gli scatti più carini sui social network.

Selfie con gatti


Le foto selfie dei gatti li ritraggono comodamente sdraiati sui nostri divani, con tanto di zampa tesa a sorreggere lo smartphone o la macchina fotografica, come se le foto fossero opera loro. Ci sono gatti stupiti, meravigliati, sorpresi, ma anche esemplari non proprio contenti di doversi sottoporre a questo ennesimo tormentone che piace tanto ai loro padroni.

Gatti neri, rossi, tigrati, bianchi, di razza o no, tutti pronti a mostrare le loro zampette, i loro baffetti e le loro pance a favor di camera: per la gioia dei social network che con le foto di gattini (che sembrano aumentare la produttività al lavoro!) ci vanno a nozze!

Foto | Riverblog

  • shares
  • Mail