Cane che beve molto: quali sono le cause?

Quali possono essere le cause che portano un cane a bere di più? Da cosa può essere provocata la polidipsia nel cane? Scopriamolo insieme.

Prima di tutto cosa si intende con "Cane che beve di più"? E’ importante quantificare quanto il cane stia bevendo: dire che il cane beve di più non vuol dire molto. In linea generale si considera patologico un consumo di acqua nelle 24 ore superiore agli 80-100 ml per chilo di peso (anche se su alcuni testi ho trovato superiore ai 60 ml per kg di peso). Non è poi così difficile misurare quanta acqua beve un cane: riempiendo una bottiglia da 1,5 litri, in caso di cani piccoli, se ne versa una certa quantità nella ciotola. Se la finisce nel corso della giornata, ne aggiungo dell’altra, sempre prendendola dalla medesima bottiglia e nel corso delle 24 ore calcolo quanto di quella bottiglia ha bevuto. Ovviamente se ho cani di grossa taglia, utilizzerò più bottiglie.

In questo modo potrete arrivare dal veterinario con già la prova fatta: al posto del solito "Il cane beve di più" potrete dirgli "Il cane beve di più: nelle 24 ore ha bevuto tot millilitri di acqua". Ma quali sono le cause che spingono un cane a bere di più?

Cause di polidipsia nel cane

Fondamentalmente il sintomo del cane che beve di più viene sottovalutato dal cane, a volte anche perché magari ci sono più cani che bevono nella stessa ciotola e quindi è difficile dire quanto beve uno o l’altro. Non ci si dà grosso peso al fatto che il cane stia bevendo di più, almeno all’inizio: si dà la colpa a tutto, alla temperatura ambientale, al cibo secco e via dicendo. A proposito di croccantini, vale la pena di fare due precisazioni. La prima riguarda quei cani che mangiano solo ed esclusivamente crocchette: in questo caso è normale che bevano un po’ di più rispetto a quelli che mangiano cibo umido. In secondo luogo se di punto in bianco cambiate l’alimentazione del cane da cibo umido a cibo secco, è normale che per compensare cominci a bere di più. Però anche in questi casi, la quantità di acqua bevuta nelle 24 ore non deve mai superare il valore di cui abbiamo parlato sopra.

Spesso la polidipsia è associata a poliuria: urinare di più potrebbe essere conseguente al fatto di bere di più, mentre potrebbe anche darsi che si sia nella situazione inversa, ovvero per problemi alla diuresi urini di più e per compensare la disidratazione inizi a bere di più.

Ma quali sono le malattie che provocano aumento della sete del cane? Diciamo subito che non è un sintomo specifico di singola malattia, ma è caratteristico di diverse patologie, le più frequenti sono:

Cosa fare


Cane che beve

Cosa fare se ho un cane che beve molto? Prima di tutto misuro effettivamente la quantità di acqua che beve nelle 24 ore, in modo da poter già fornire un dato preciso al veterinario. A seguito di ciò, il veterinario vi proporrà una serie di esami del sangue, esami delle urine ed ecografia addominale per cercare di localizzare il problema: è fondamentale fare una diagnosi perché vista la disparità delle malattie che provocano polidipsia, la terapia sarà nettamente diversa per ciascuna di loro.

Un consiglio: molti proprietari quando vedono che il cane inizia a bere di più e di conseguenza ad urinare di più, hanno il colpo di genio di togliere l’acqua al cane. Ecco, non c’è niente di più sbagliato: il cane ha una malattia in atto che richiede di bere di più per evitare la disidratazione, se gli togliete l’acqua peggiorate solamente la situazione.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria.

Foto | Papalars

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail