Il coniglio e i suoi comportamenti: quanto somigliano ai nostri?

Dovreste vedere il mio coniglio Momo che, per inciso, spero non si possa dire che somigli alla sua adottante (io) in quanto è un coniglio con crisi di rabbia e furie omicide mozzicatrici!

Prendiamo ad esempio il mio bel quadrupede, che potete vedere in foto: è il bel coniglio maculato somigliante ad una tigre, di nome e di fatto! Questi sono sostanzialmente i suoi atteggiamenti tipici:

- se sono in ritardo con il cibo si altera: è evidente che ha imparato perfettamente gli orari in cui pulisco la lettiera e gli cambio le verdure. Il suo modo per dimostrarmi la rabbia è iniziare a lanciare al ciotola dell'acqua, a seguire sposta la lettiera e lancia in giro i pezzi di verdura "vecchi", infine c'è il dispetto maximo: la pipì in un angolo! A quel punto il coniglio se ne va soddisfattissimo, pensando di avermi rovinato la vita! Ammetto che questo è un comportamento vagamente similare al mio...quando ho fame nulla mi ferma! Bè insomma, capiterà anche a voi, giusto?

- quando gli faccio un regalo è contento. Ricordo perfettamente quando gli ho comprato il "tappeto da gioco": ha subito capito che era per lui e ci ha saltato sopra felice una buona decina di minuti, facendo scattini e salti alti di felicità. Regalatemi un pezzo di focaccia ligure e avrò più o meno la stessa reazione del mio coniglio!

-quando manco da casa per più tempo del solito, o esco per un impegno improvviso, Momo fa qualcosa di piuttosto commovente, ossia si porta dei pezzi di verdura in ingresso per una "colazione al sacco" e sta vicino alla porta aspettando che io rientri. Magari è preoccupato del fatto che io non rispetti i soliti orari, altresì capisce quando sono io a tornare, poichè si mette in agitazione proprio quando sono io a chiamare l'ascensore al piano terra, mentre per altri abitanti del condominio non si smuove di una virgola. Questo credo sia una comportamento prettamente umano: quando un nostro aro è in ritardo o vi è un imprevisto, è inevitabile preoccuparsi.

-esattamente come la sua bipede, Momo ama il relax. Mentre ahimè la bipede nemmeno ricorda cosa sia annoiarsi o avere del tempo libero, non è infrequente vedere il mio coniglio sdraiato in relax a sonnecchiare il pomeriggio, dopo una bella abbuffata di verdurine.

Insomma, il coniglio è un animale altamente intelligente, ha svariati comportamenti similari ai nostri e, inevitabilmente, in casa prende i nostri ritmi. Vi ricordo di non rinchiudere MAI un coniglio in gabbia: lo condannate così a una vita infelice e voi non sarete mai in grado di conoscerlo davvero.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail