Uova di Pasqua e cani: il cioccolato è nocivo per Fido

Le uova di cioccolato sono uno dei simboli della Pasqua: ma tenete presente che il cioccolato è nocivo per il nostro cane. Ecco perché.

Ci sono cibi che, sebbene soddisfino il palato umano, risultano altamente tossici per i nostri amici a quattro zampe, e se siete fra i tanti padroni di cani e gatti che, in barba alle regole, allungate sempre un pezzo di cibo sotto al tavolo da pranzo durante il vostro pasto, allora è bene ricordare che il cioccolato fa parte di quegli alimenti pericolosi per cani e gatti.

Bastano una ventina di grammi per rischiare gravi intossicazioni: con Pasqua alle porte è bene esserne a conoscenza. E non è certo un caso se, stando alle statistiche, durante le feste pasquali il numero di cani intossicati per cioccolato raddoppia rispetto agli altri giorni.

Il fatto è che il cacao contiene teobromina, stimolante naturale che a noi non crea problemi, mentre in Fido potrebbe darne di seri: colpisce, infatti, il sistema nervoso e il cuore, causando tremori, scosse muscolari, convulsioni, aritmie cardiache, crisi di ipertensione arteriosa, diarrea e vomito che potrebbero portare alla disidratazione del nostro cane e farlo andare anche incontro alla morte. E teniamo presente che più il cioccolato è fondente, più teobromina contiene.

Uova di Pasqua e cani: il cioccolato è nocivo per Fido

Sappiamo bene che i nostri amiconi sono famosi per essere anche dei grandi golosi: quindi è fondamentale prestare la massima attenzione, e non dimenticarsi cioccolata aperta per casa, soprattutto se i vostri cani sono abili a salire dappertutto. Con la voracità che spesso li contraddistingue dinanzi a al cibo, potrebbero mandare giù anche ingenti quantità di cioccolato in pochissimi secondi. Nel caso in cui succedesse ricordatevi di contattare immediatamente il vostro veterinario.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Amicicani

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail