Alloggio per cavie: come renderlo confortevole

Credo che l'habitat qui sopra nel video sia letteralmente il paradiso delle cavie: analizziamo come dovrebbe essere un habitat adeguato, e tutti i punti assolutamente azzeccati da parte dell'autore del suddetto alloggio.

Prima di tutto partiamo dalle dimensioni: ciò che è stato creato è sufficientemente grande( ecco, in effetti viste quante cavie sono presenti, direi che non si poteva proprio usare una superficie inferiore!). Vi renderete certo conto che la minigabbia classica che viene venduta presso i negozi abitualmente non regge il paragone: ovviamente le cavie devono avere spazio per passeggiare, quindi una gabbia minuscola che le costringa a stare ferme la maggior parte del giorno, non è assolutamente adeguata.

Secondo punto: i numerosi punti in cui le cavie si possono nascondere sono perfetti. Il creatore ha deciso di esagerare e addirittura ha messo anche pizzi e merletti. Ovviamente tutto ciò è molto gradevole per la vista ma non indispensabile. Una serie di alloggi con copertine in pile ben disposte, naturalmente, sono più che sufficienti.

Azzeccata anche l'alimentazione, posta furbescamente in dei box forati in cui la cavia ha facile accesso: è più facile quindi che vada all'interno a mangiare e anche a fare i suoi bisognini.

Non vedete il difetto? Ahimè io da persona che non ama fare le pulizie lo vedo eccome. L'unico difetto è: come si pulisce tale mastodontico impianto? Quanto tempo ci vuole? E per lavare tutte le copertine quante lavatrici sono necessarie? Ovvio che se le cavie sono il vostro unico pet domestico, fare qualcosa di così bello e grande è quasi doveroso, tuttavia, ovviamente valutate anche i tempi di manutenzione!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail