Come scegliere la gabbia più adatta a un criceto


Molto piacevole il box nel video: ho notato che fuori confine in molti si ingegnano per creare un habitat adeguato, pieno di giochi e fantasioso. Sfruttano magari elementi da riciclo che vengono appunto riutilizzati per andare a creare ponticelli, scalette, giochi vari per il nostro piccolo amico.

Altra cosa interessante, i box in plastica dura di dimensioni considerevoli sono molto di frequente utilizzati, secondariamente troviamo molto utilizzate anche delle piacevolissime e spaziose gabbie in legno.

Qui, bisogna un pochino adeguarsi e vedere cosa offre il commercio o, in alternativa, avere pratica di fori e tagliuzzamenti per andare a creare un buon habitat da un box di plastica dura. Solitamente ai negozi piccoli è preferibile andare in grandi garden dove l'offerta è maggiore, oppure potete richiedere il catalogo della marca di gabbia da voi prescelta, e verificare se è ordinabile una versione di dimensioni maggiori rispetto a quelle vendute nei negozi. Resta poi, se siete pratici, l'acquisto on line.

Se vogliamo attenerci ad un negozio, come prima cosa dobbiamo badare alle dimensioni: la cosa peggiore che possiamo fare è rinchiudere l'animale in una sottospecie di trasportino camuffato da gabbia. Non va mai fatto: la regola è che più la gabbia è grande, meglio è. Ci sono queste misure standard che ormai trovate ovunque che non sono state inventate, ma sono dettate in parte dal buon senso, in parte dall'effettiva disponibilità in una casa ( in parte da studi sul comportamento dei criceti). Partiamo dal principio che il top per un singolo criceto sarebbe 1 metro di gabbia, con un fondo lettiera di diverse decine di centimetri al fine di farlo scavare, creare cunicoli e tunnel. Quindi diciamo che, quando per un dorato viene richiesta una gabbia di base 75x45 cm più passeggiate serali, e per un criceto nano 60x40 cm di base, considerate che davvero si va a richiedere l'indispensabile e nulla più. Se qualcuno dice di non avere questo spazio in casa, sappiate che non vi crederò! Suvvia, sopra ad un tavolino, o incastonato in una libreria o in un armadio, credo bene che lo spazietto si trovi! Un ultimissimo appunto: seguite qui cosa non usare mai come elementi pericolosi!

  • shares
  • Mail