Il mio criceto scava ed è nervoso: cosa posso fare?

Il vostro cricetino è nervoso e scava? Premettiamo che i criceti sono in generale scavatori: in natura vanno a creare tunnel e gallerie quindi, è normale e logico che anche in cattività vogliano in parte ricreare questo genere di ambiente.

Il primo e più importante elemento è che il criceto deve avere un buono strato di lettiera. Esistono in commercio lettiere più o meno scavabili: personalmente uso quella in canapa del tutto naturale, che è molto assorbente, leggera e facilmente scavabile. Il tutolo di mais, penso il più comune in commercio, è ugualmente utilizzabile mentre il pellet, secondo me, nonostante possa andare bene dal punto di vista dell'assorbimento della pipì dell'animaletto, non si presta allo scavo.

Se vi accorgete dunque che il criceto non ha uno strato di lettiera che ALMENO lo "sommerge", ossia il criceto deve essere in grado di scavare e andare completamente sotto la lettiera senza farsi vedere, aggiungetene altra. Questo sicuramente lo rassicurerà. Aggiungo un dettaglio: il criceto necessita molto movimento fisico( vi ricordo infatti che più la gabbia è grande, meglio è, non rinchiudete MAI un criceto in un trasportino camuffato da gabbia!) e stimoli. Spesso quindi oltre ad un buono strato di lettiera potete mettere i tubi della carta igienica terminati o dello scottex, anche le scatoline del tè o della camomilla sono facilmente rosicchiabili e possono essere sminuzzate e distrutte.

Molto piacevole da osservare, anche se non di facile pulizia sono i terrari in vetro di buone dimensioni, in cui si può mettere molta lettiera e studiare come il criceto fa gli scavi e crea tunnel. Ovviamente tale terrario diventa pesante e, nel momento di fare le pulizie, immagino non salterete di gioia, ma sarebbe in teoria l'ambiente quanto più naturale possibile per lui: potete infatti inserire vari elementi in legno etc etc e il criceto avrebbe la possibilità di seppellire letteralmente le riserve di cibo( per i semi va benissimo, ovviamente bisogna distruggere il suo minuzioso lavoro se si porta il fresco che va a male in breve tempo).

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail