Perché alcuni cani si mordono la coda?

Secondo uno studio dell'Università di Helsinki, ci sono somiglianze tra il comportamento dei cani che si mordono la coda e il disturbo ossessivo compulsivo degli esseri umani.

Sembrano buffi a volte i cani che si mordono la coda: all'improvviso avvistano il nemico dietro di loro e scattano per inseguirlo. È una dura lotta: quanto più Fido va veloce, tanto più la coda scappa! Ma perché alcuni cani si mordono la coda?

A volte non si tratta di un gioco. Uno studio dell'Università di Helsinki, capitale della Finlandia, ha riscontrato similitudini tra i cani che si mordono la coda e il disturbo ossessivo compulsivo di cui soffrono gli esseri umani.

Tra le altre motivazioni, nei due casi hanno una loro importanza l'alimentazione, le esperienze vissute in età infantile e la genetica.

Perché alcuni cani si mordono la coda?

Anche l'essere timidi o lo prendersi uno bello spavento quando ci sono i rumori è un tratto in comune, a quanto pare, tra i cani che si mordono la coda e le persone affette da disturbi ossessivi compulsivi.

Secondo i ricercatori i cani che assumono integratori vitaminici insieme alla pappa sono meno propensi a rincorrere la propria coda. E si è notato che lo stesso accade con gli esseri umani.

La prossima volta che vedete un cagnolotto che si morde la coda, osservatelo per bene: se è questione di un attimo, di una sola volta, allora non c'è problema (magari aveva proprio un prurito lì!), ma se diventa un qualcosa di continuo e di ossessivo, portatelo dal veterinario per una visita, che, in ogni caso, non fa mai male.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Quo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail