• Petsblog
  • Cani
  • Ernia ombelicale nel cane e gatto: cause, sintomi, cosa fare e costo

Ernia ombelicale nel cane e gatto: cause, sintomi, cosa fare e costo

Ernia ombelicale nel cane e gatto: cause, sintomi, cosa fare e costo

Quanto costa operare un'ernia ombelicale nel cane e gatto? E quali sintomi manifesta?

Fra le ernie nel cane e gatto di più comune riscontro troviamo l’ernia ombelicale. Prima di andare a vedere cause, sintomi, cosa fare e il costo indicativo di un intervento del genere, vediamo che cos’è un’ernia. In medicina l’ernia viene definita come la protrusione di un organo o parte di esso in un difetto della cavità anatomia nel quale dovrebbe trovarsi normalmente. Un’ernia è formata da:

  • anello
  • sacco
  • contenuto

Le ernie possono essere congenite o acquisite; riducibili, incarcerate o strozzate.

Ernia ombelicale nel cane e gatto: cause e sintomi

L’ernia ombelicale nel cane e gatto è l’ernia addominale più comune. In pratica è causata da un’errata fusione dei piani muscolari addominali, a livello ombelicale. E’ un’ernia congenita, quindi presente sin dalla nascita e spesso la si associa ad altre anomalie congenite:

E’ più frequente vedere l’ernia ombelicale nei cani che non nei gatti, ma non è detto che non si possa vedere anche nei mici. Possiamo avere l’ernia ombelicale in tutte le razze di cani e gatti, nei meticci e negli europei, con leggera predisposizione nelle femmine e in queste razze:

  • Airedale
  • Basenji
  • Pechinese
  • Pointer
  • Weimaraner
  • Cornish Rex

I sintomi dell’ernia ombelicale spesso sono inesistenti: soprattutto in ernie piccole non si hanno sintomi, ma si palpa una massa di dimensioni variabili (dipende da quando è grande la porta erniaria e da cosa ernia) vicino all’ombelico. Solitamente nelle ernie piccole passa solamente del grasso addominale, ma talvolta nelle ernie più grossi possono passare organi addominali fra cui anche l’intestino. In questo caso se l’ernia dovesse strozzarsi e strozzare con sé l’intestino o altri organi, si avrebbero gravi sintomi sistemici, da operare con urgenza.

Ernia ombelicale nel cane e gatto: terapia e costo

La terapia dell’ernia ombelicale può essere una sola: la chirurgia con risoluzione dell’ernia e riposizionamento in addome di grasso ed eventuali organi. Nel caso si decidesse di sterilizzare il proprio cane o gatto, l’intervento può essere associato a quello dell’ernioraffia.

E’ difficile dirvi quale sia il costo di un’ernia ombelicale. Non solo perché non esiste un tariffario nazionale veterinario, ma anche perché ci sono diverse variabili da considerare. Ernie piccole di grasso, magari operate contestualmente a una sterilizzazione, avranno costi inferiori rispetto a un’ernia di gravi dimensioni con incarceramento di organi addominali che richiedono maggiori difficoltà di sbrogliamento e ricollocamento. Il costo, poi, aumenta in caso di ernia incarcerata con intervento d’urgenza.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Dr. Tomas Infernuso – Vaginal Prolapse in Dog