In viaggio con il cane o il gatto: accorgimenti per non rovinare la vacanza

Quando si va in vacanza con Fido e Micio è bene prendere alcune precauzioni perché il periodo sia veramente un relax.

Dopo aver trovato il posto giusto dove andare in vacanza, stiamo per partire per le vacanze estive (prima o poi…). Ma siamo sicuri di sapere come trasportare al meglio il nostro amico? Ed allora, teniamo conto di questi accorgimenti...

Cosa deve esserci nel bagaglio di Fidio e Micio? Ecco una checklist che può tornare utile.


  • Libretto sanitario e, se richiesti dalle autorità della località che si intende raggiungere, certificato di buona salute, certificato antirabbica, passaporto europeo.

  • Paletta per le deiezioni o comunque tutto l’occorrente per raccogliere la popò.

  • Ciotole infrangibili per acqua e cibo (prendetele facilmente lavabili).

  • Una quantità adeguata di mangime (secco o umido), tenendo presente che non sempre è facile reperire ovunque la marca al cui il cane/gatto è abituato.

  • La sabbietta e la lettiera.

  • Farmaci, prodotti antiparassitari e un mini-kit di pronto soccorso (chiedete consiglio al veterinario per cosa metterci dentro!).

  • Un collare, un guinzaglio di scorta e la museruola.

  • La cuccia/lettino di Fido e Micio.

  • Il necessario per l’igiene, come spazzola, salviettine, asciugamano, etc.

  • I loro giocattoli preferiti.

In viaggio con il cane o il gatto: accorgimenti per non rovinare la vacanza

Non avete idea di dove andare in vacanza? Date uno sguardo a Travelblog!

Ecco, invece, alcuni consigli per il cane/gatto in auto.


  • Non lasciate il vostro amico chiuso in auto al caldo! Non vale lasciare i vetri aperti, l'aria non circola comunque!

  • Non lasciate che stia a lungo affacciato al finestrino quando la macchina è in movimento, può far male alle orecchie!

  • Attenti alle correnti d'aria create dall’aria condizionata.

  • Fate soste frequenti per permettergli di bere, passeggiare un po’ e fare i bisognini.

  • Se il quattro zampe è soggetto al mal d’auto, prima di partire chiedere consiglio al veterinario per contenere il disagio legato alla nausea.

  • E soprattutto, per il trasporto rispettate le norme previste Codice della Strada!

Tutte le informazioni necessarie per viaggiare con un animale in aereo.

Se viaggiate in treno, aereo o nave, tenete presenti questi accorgimenti:


  • Evitate che sporchi e dia disturbo ai passeggeri, soprattuyto se hanno acconsentito a farlo viaggiare fuori dalla gabbietta!

  • Non fategli mancare acqua e cibo se si tratta di un lungo viaggio.

  • Se viaggia nella stiva dell’aereo, acquistate una gabbia adeguata e qualche giorno prima della partenza abituatelo a viverci per un po'.

Ed ora, buon viaggio!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | bradleyolin

  • shares
  • Mail