Sindaco vieta la boccia dei pesci

Vi ricordate di quando vi abbiamo parlato del fatto che, nonostante quello pensavamo, la classica boccia di vetro dei pesci rossi non andava bene per loro? Beh, un sindaco ha deciso di vietarne vendita e l'utilizzo su tutto il territorio comunale. In breve, la canonica palla di vetro non è consona al benessere del pesciolino rosso per tre ragioni:


  1. Contiene troppa poca acqua per le esigenze del pesce

  2. A causa della sua forma obbliga l'animale a girare sempre in tondo rovinandogli la colonna vertebrale

  3. L'imboccatura stretta ostacola l'adeguata ossigenazione dell'acqua

Per questo il sindaco di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, ha deciso di emettere un'ordinanza che vieti la vendita di tutti gli acquari "a parete curva" e la loro detenzione, anche per i privati cittadini, pena la contravvenzione.

Via| Corriere.it
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail