• Petsblog
  • Cani
  • 10 suoni e versi che i cani fanno e loro significato

10 suoni e versi che i cani fanno e loro significato

10 suoni e versi che i cani fanno e loro significato

Ecco dieci tipici suoni, versi e rumori che i cani fanno spesso e il loro significato.

I cani hanno un linguaggio tutto loro. Se avete un cane, vi sarete resi conto che, durante la giornata, il cane emette tutta una vasta gamma di suoni, rumori e versi. E’ vero che ci sono cani più rumorosi di altri da questo punto di vista, ma è anche vero che un cane che latra, ringhia, piagnucola o ulula sta cercando di dirci qualcosa. Ecco dunque che oggi andremo a vedere i dieci più comuni suoni, rumori e versi emessi dai cani e il loro possibile significato. E’ importante conoscere il significato di tali versi perché, se a volte sono suoni innocui, a volte queste vocalizzazioni potrebbero indicare problemi o guai.

Significato dei versi, suoni e rumori che i cani fanno

Ecco cosa vogliono dire questi versi, suoni, rumori e vocalizzazioni del cane:

  1. abbaio: l’abbaiare del cane è il suo sistema di comunicazione vocale preferito e può voler dire tantissime cose, dipende dalle circostanze. L’abbaiare può indicare allerta, paura, noia, dolore, eccitazione, saluto, gioco o avviso
  2. ringhio: il cane può ringhiare perché ha paura, perché vi sta avvertendo o anche per aggressività. E’ il loro modo per dirvi che non gli piace quello che sta per accadere (esempio: dovete tagliargli le unghie o pulirgli le orecchie), che non sa bene quello che sta per succedere (un estraneo che entra in casa), che sta proteggendo le sue risorse (cibo, giocattoli, persone, territorio) o che prova dolore. A volte, il ringhio, può essere inserito in una fase di gioco. Se il cane ringhia e non sta giocando, è sempre bene fermarsi e fare attenzione: vi sta avvertendo che se proseguite in quella direzione, poi lui potrebbe passare alla seconda fase, quella dell’aggressione. Lui vi ha avvisato, sta a voi dargli retta
  3. piagnucolii: solitamente i cani piagnucolano perché hanno bisogno di qualcosa o sono stressati. Ansia, angoscia, un problema emotivo possono indurre un cane a piangere. Tipico dei cuccioli e dei cani insicuri che richiedono continue attenzioni. Anche cani stressati o spaventati possono piagnucolare, spesso anche dopo essere stati sgridati
  4. grugniti: sono rumori bassi e gutturali che, solitamente, indicano felicità. Sono delle specie di borbottii che il cane fa quando va a letto, mangia o è coccolato. In questo caso il cane sta esprimendo gioia, felicità, tranquillità o sollievo. Se però il cane esagera con queste vocalizzazioni, ecco che potrebbero indicare dolore, disagio o malattia
  5. starnuto inverso: abbiamo già parlato in passato dello starnuto inverso. Il cane fa uno strano suono che sembra quasi il verso dell’oca. Si tratta di spasmi legati a infiammazione della gola o anche semplicemente a pliche eccessive del palato molle del cane, pliche che si incastrano fra di loro e che stimolano il cane a fare tale verso. Segnalate il problema al vostro veterinario che valuterà se ci sia infiammazione in corso o se sia una cosa normale
  6. tosse: molti proprietari hanno problemi a riconoscere la tosse nei cani. Per loro la tosse è “un verso strano che il cane fa”. Ebbene, quel verso è la tosse e se un colpetto ogni tanto è normale, se la tose diventa persistente, allora il cane va fatto vedere a un veterinario perché potrebbe indicare una tracheite, una bronchite, una malattia virale o anche un problema cardiaco
  7. ululato: i lupi ululano per indicare agli altri membri del branco dove si trovano. Il cane potrebbe ululare per cercare di richiamarti a casa o per dire agli altri cani che quello è il suo territorio. Anche ansia, risposta a sirene di ambulanze e rumori con frequenze similari, paura, allerta possono spingere un cane ad ululare per richiamare l’attenzione del proprietario
  8. versi durante il sonno: molti cani emettono uggiolii, piagnucolii o ringhi durante il sonno. Vuol dire che stanno sognando. Vocalizzazioni, contrazioni muscolari e movimenti oculari rapidi indicano che il cane si trova nella fase REM del sonno, quella dove si verificano i sogni
  9. starnuti: anche i cani starnutiscono. Uno starnuto ogni tanto è normale, raffiche di starnuti continui non lo sono. Polvere, fumo, corpi estranei, una rinite, polipi, neoplasie possono indurre il cane a starnutire
  10. russare: alcune razze di cani russano più di altre. Se è normale che un cane brachicefalo russi, se lo fa in maniera eccessiva potrebbe voler dire che c’è un problema alle prime vie aeree (la cosiddetta sindrome del cane brachicefalo). Se il cane russa eccessivamente o comincia a russare all’improvviso, allora va portato dal veterinario

Via | BusinessInsider

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Vasco l’investigacane